IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila: sigilli a 2 agenzie di scommesse

L’Aquila, 7 gen 2012 – A conclusione di un’attività di indagine, i militari della Stazione di L’Aquila coordinati da Maurizio Facchini e coadiuvati dal Norm e dalla Stazione di Paganica, hanno eseguito 2 decreti di sequestro preventivo delegati dal Pubblico Ministero, Dottoressa Roberta D’Avolio, nei confronti di 2 note agenzie di scommesse site a L’Aquila e Bazzano.

Nel corso di alcuni controlli a largo raggio effettuati in ambito provinciale dai Carabinieri era emerso che le 2 agenzie erano prive delle prescritte autorizzazioni ministeriali alla raccolta di scommesse previste dall’art. 88 T.U.L.P.S.. In particolare le 2 agenzie erano dedite alla raccolta di scommesse per conto di strutture estere. Ciò che è vietato, infatti, dalla normativa italiana è di trasmettere dati per via telematica in mancanza di autorizzazione, favorendo l’accettazione di scommesse on line per conto di agenzie straniere in modo da eludere la normativa nazionale sul gioco d’azzardo che ne lascia l’esclusiva ai Monopoli di Stato o a società che ne abbiano avuto licenza. Di fatto i passaggi di denaro tra agenzia Italiana  ed estere avvenivano per il tramite dei versamenti che i giocatori in patria effettuavano su carte di credito prepagate di proprietà della società italiana che tuttavia non erano autorizzate alla specifica opera di intermediazione. Sulla base della comunicazione all’Autorità Giudiziaria  dell’esito dell’analisi dei documenti prodotti agli operanti all’atto dei controlli, sono stati emessi i due decreti di sequestro preventivo dei locali ai quali appunto stamani sono stati apposti i sigilli.

X