IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Servizio idrico: D’Alessandro (Idv) «Chiodi nomina sei liquidatori quando ne sarebbe bastato uno solo»

L’Aquila, 3 gen 2012 – «E’ arcinoto che Chiodi risparmia su tutto: sui disabili, sugli anziani, sui malati, specie gli oncologici, sugli ospedali, sui lavoratori e sui pensionati. E’ ossessionato dai conti che, però, quadrano solo per lui o come dice lui. Dopo i presidenti di regione uno più sciupone dell’altro, Chiodi passerà alla storia come il più oculato e per qualcuno il più taccagno. Sembra, però, che per liquidare i sei Ambiti territoriali del servizio idrico non abbia badato a spese! Per trasferire una trentina di dipendenti di cui la metà con rapporto di lavoro a scadenza, il nostro parsimonioso Presidente ha nominato ben sei liquidatori». A sottolinearlo, attraverso una nota è Cesare D’Alessandro vice Capogruppo regionale Idv.

«Sarà stato il clima natalizio – aggiunge –  sarà stata la voglia prorompente di fare regali (il decreto di nomina è del 21 dicembre 2011), sarà stata la solidarietà di categoria, ma questa volta Chiodi si è proprio lasciato andare, si è fatto prendere la mano, anzi la penna e dove ne serviva uno ce ne ha messi sei! Ad onore di verità si è subito pentito e l’altro giorno, nella conferenza stampa, ha tuonato contro i costi della politica. Chiodi se lo può proprio permettere, tanto non gli crede più nessuno».

X