IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pulci a Camera e Senato: Openpolis e “Camere aperte 2011”

Roma, 3 gen 2011 – La ricerca Openpolis nel suo rapporto “Camere Aperte 2011”, (periodo 2008-2010). Per i gruppi parlamentari, Italia dei valori è il più “produttivo” in entrambe le Camere. Quello della Lega è il meno assente, (6,3% alla Camera e 3,6% al Senato).

L’indice di produttività è stato calcolato tramite un algoritmo che prende in considerazione la tipologia degli atti presentati, il consenso ricevuto dall’atto, il suo iter e la partecipazione del parlamentare ai lavori, sia in commissione sia in aula. Per i responsabili di Openpolis «si tratta, necessariamente, di una semplificazione della realtà». Non sono stati presi in considerazione i presidenti dei due rami del Parlamento, i membri del governo spesso assenti perché in missione, i parlamentari in carica da meno di un anno a fine 2010 e i senatori a vita.

Primi e gli ultimi alla Camera: Antonio Borghesi (Idv), Pier Paolo Baretta (Pd), Franco Narducci (Pd), Stefano Stefani (Lega), Donato Bruno (Pdl), Maria Antonietta Farina Coscioni (Radicali), Manlio Contento (Pdl), Edmondo Cirielli (Pdl), Massimo Vannucci (Pd) e Zarl Zeller (Misto). Tra gli ultimi Italo Tanoni (liberaldemocratici), Denis Verdini (Pdl), Antonio Angelucci (Pdl) e Niccolò. Dei leader Antonio Di Pietro è dodicesimo, Pier Ferdinando Casini 253esimo, Pier Luigi Bersani 547esimo, Silvio Berlusconi 550esimo e Umberto Bossi 568esimo. Per quanto riguarda i gruppi, guida la classifica l’Idv seguito da Lega, Udc, Pd, Fli, Pdl e misto.

Primi e gli ultimi al Senato: Giampiero D’Alia (Udc), Carlo Vizzini (all’epoca Pdl e oggi Udc), Lucio Malan (Pdl), Felice Casson (Pd), Stefano Ceccanti (Pd), Filippo Berselli (Pdl), Antonio Azzollini (Pdl), Giovanni Legnini (Pd), Giampaolo Bettamio (Pdl) e Donatella Poretti (Pd). Tra gli ultimi Sebastiano Burgaretta Aparo (Pdl), Alberto Tedesco (Pd), Vladimiro Crisafulli (Pd), Sergio Zavoli e Nicola Latorre. Quanto ai gruppi, anche a palazzo Madama l’Idv è in testa seguita da Udc-Svp, Pd, Pdl, Fli, Lega e Misto.

I maggiori assenti. Alla Camera, i più assenteisti alle votazioni sono stati Antonio Gaglione (Misto) con il 92,14% di assenze, seguito da Niccolò Ghedini (Pdl), Antonio Angelucci (Pdl), Maria Grazia Siliquini (Misto), Pier Luigi Bersani (Pd), Ricardo Antonio Merlo (Udc), Denis Verdini (Pdl), Maurizio Grassano (Misto) e Italo Tanoni. Al Senato, Umberto Veronesi (Pd) ha fatto registrare il 72,07% di assenze, seguito da Emma Bonino (Radicali), Giovanni Pistorio (Misto), Domenico Nania (Pdl), Sergio Zavoli (Pd), Riccardo Villari (Misto), Felice Belisario (Idv), Franco Marini (Pd), Benedetto Adragna (Pd) e Gianpiero D’Alia (Udc).

  

X