IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Gianluca Nappo, le Superga diventano abruzzesi

Gianluca Nappo, le Superga diventano abruzzesi.

I colori dello zafferano e del Montepulciano d’Abruzzo tingono le scarpe del celebre marchio grazie a un giovane imprenditore aquilano, insieme alle sfumature della Liquirizia abruzzese, del Cerasuolo e delle erbe di montagna e della menta selvatica.

«È un progetto di cui sono molto fiero, i colori delle mie scarpe rappresentano i colori della mia città – racconta al Capoluogo Gianluca Nappo -. Con le mie scarpe voglio veicolare la bellezza dei nostri luoghi, martoriati dagli eventi di nove anni fa.»

La concentrazione dell’Abruzzo in una scarpa, come nell’edizione limitata del paio in cui sulla scarpa sinistra c’è il rosone di collemaggio.

«Non è un caso – prosegue Nappo -: a sinistra infatti c’è il cuore e Collemaggio è il cuore della nostra aquilanità.»

Il giovane imprenditore, 29 anni, ha studiato Psicologia ed è educatore presso un centro per l’infanzia di Save The Children a Sassa.

La scalata al successo è partita da un paio di scarpe dello stesso Nappo.

«L’idea è nata da un mio paio di scarpe: le avevo colorate e avevo pubblicato il risultato su Facebook e la rete è impazzita e mi ha subissato di richieste.»

Del resto il risultato è eccezionale poiché nessun paio è uguale all’altro, le scarpe vengono tenute in macerazione per 15/20 giorni.

Affascinante la macerazione dei fiori d’ortensia nel montepulciano d’Abruzzo: il vino viene miscelato con altre sostanze naturali e poi scarpa e vino si sposano.

La famosa ditta Superga ha grande fiducia nel giovane imprenditore aquilano: invia le scarpe in macramè e Nappo procede e le tinge in maniera preziosa e artistica.

«Avevo un messaggio forte da veicolare e ho deciso di veicolarlo tramite la moda che è un settore trainante e sempre fonte di grande ispirazione per tutti.»

 

 

Mostra tutto il testo Nascondi
X