IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Fit And Go, allenarsi in prima classe a L’Aquila

Un mese fa apriva a L'Aquila Fit And Go, la palestra del fitness comodo e rivoluzionario. Tantissimi i curiosi e gli appassionati che hanno voluto sperimentare questo tempio del benessere innovativo.

Un mese fa apriva a L’Aquila Fit And Go, la palestra del fitness comodo e rivoluzionario.

 

Tantissimi gli appassionati e i curiosi che si sono cimentati con la lezione di prova gratuita e che sono rimasti affascinati da questo nuovo modo di ritrovare la forma e di mantenerla.

Fit And Go L'Aquila

Il primo centro del franchising in Abruzzo ha visto infatti un afflusso consistente motivato anche dalla curiosità e dalla promozione iniziale.

L’aquilano quasi geneticamente restio alla novità ha voluto sperimentare di persona il benessere comodo: la palestra senza borsone, in cui, per dimagrire, bastano 20 minuti.

Fit And Go L'Aquila

La palestra senza borsone

Ciò che ha attratto maggiormente all’inizio è stata la novità consistente nel fatto di non doversi premunire di fastidiosi e ingombranti borse e borsoni sportivi in caso di allenamento: infatti viene fornita una tutina personale igienizzata insieme a ciabattine e telo bagno per la doccia.

«È comodo per i professionisti, con gli appuntamenti di lavoro incastrati come tessere di mosaico; comodo per chi è abituato a spostarsi molto nell’ottica della flessibilità; comodo per chi ha mille impegni e riesce a ritagliarsi una mezzora di benessere all’ultimo momento.» spiega Marina Mariotti, la titolare.

 

Un target medio alto ma anche un range più ampio

Questo ha portato giocoforza la palestra ad avere un bacino d’utenza medio-alto, fatto di professionisti e clienti di prestigio, armati di poco tempo ma di buona consapevolezza e di una decisa filosofia dello stare in forma.

«Inoltre, non essendo una palestra tradizionale, il range è più ampio – spiega Mariotti -: c’è la persona “palestrata” che si rivolge a Fit And Go a complemento di quanto già fatto in palestra tradizionale, la neomamma che si deve rimettere in forma, i clienti che hanno molto da perdere in termini di chili e non hanno tempo per farlo.

Fit And Go L'Aquila

L’allenamento personalizzato

La clientela ha a disposizione un personal trainer che segue ogni singolo allenamento, dopo aver compilato una scheda di anamnesi iniziale.

All’inizio il personale si avvale di una bilancia isometrica per la valutazione della massa grassa e delle massa magra, calcolando le esatte percentuali per ogni cliente.

Vi è un trainer a persona per tutta la seduta, a complemento dello sforzo attivo di chi si allena.

L’allenamento infatti è mirato ed è assistito dal preparatore che, in caso di necessità, corregge lo svolgimento degli esercizi.

Fit And Go L'Aquila

La costanza, come in ogni cosa

«La nostra è una palestra innovativa, con allenamenti basati sulla tecnologia EMS ed esercizi a corpo libero total body, eseguiti, come già detto, sotto lo sguardo vigile di un personal trainer dedicato. Le nostre sessioni da 20 minuti equivalgono a ben 4 ore di palestra tradizionale.» prosegue la titolare.

«Ciò non significa che si possa tornare in forma o stravolgere l’aspetto del proprio fisico in una sola seduta e senza l’aiuto congiunto di una dieta corretta e di uno stile di vita non sedentario.»

Quello che garantisce questo tempio del fitness innovativo è che per determinati risultati ci voglia indubbiamente minor tempo rispetto alle palestre tradizionali, ma per apprezzare questi risultati ci vuole la costanza richiesta ad ogni allenamento.

Del resto i valori misurati sottolineano il fatto che l’elettrostimolazione muscolare integrale è fino al 40% più intensa rispetto all’allenamento tradizionale con i pesi, il tutto senza andare ad affaticare le articolazioni.

 

Pubbliredazionale a pagamento

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IlCapoluogo.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

X