L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Azimut, un tablet per gli ospiti dell’ex Onpi

L'associazione Azimut dona un tablet agli ospiti della Residenza protetta ex Onpi.

L’AQUILA – Azimut dona tablet agli ospiti della Residenza protetta ex Onpi.

L’Associazione Azimut ha donato un dispositivo tablet alla Residenza Protetta ex Onpi per consentire agli ospiti di comunicare a distanza con i propri cari. Lo rende noto Alessandro Maccarone, Presidente dell’Associazione: “In questo momento così difficile anche per gli ospiti della Residenza Protetta Ex Onpi, i cui accessi sono vietati in ragione delle disposizioni di legge, abbiamo ritenuto utile donare un tablet alla struttura per consentire agli ospiti di tenersi in contatto con l’esterno attraverso la comunicazione a distanza. La donazione rientra fra le azioni che stiamo mettendo in piedi nelle ultime settimane per dare una mano alle fasce più deboli della popolazione. Siamo certi che questa iniziativa possa regalare un sorriso ed essere estremamente funzionale anche in una fase post emergenziale. Ringrazio, a nome dell’Associazione, il Consiglio di Amministrazione del CSA e il Presidente, Dott.ssa Daniela Bafile, per la sensibilità mostrata nell’accogliere l’iniziativa.”

50bb4112-8795-4d74-8f34-e9701c375c3c

Gratitudine è stata espressa anche dal Presidente CSA che ha riferito: “In questa particolare fase di emergenza, tutto il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione CSA ha accolto con particolare entusiasmo l’inizitiva dei ragazzi di Azimut. Con questa donazione, infatti, potremo garantire un servizio di comunicazione che riteniamo estremamente importante, anche a fronte delle difficoltà che il Sindaco stesso, nei giorni scorsi, ha voluto sottolineare in ragione del divieto di accesso, salvo casi eccezionali, dei familiari e dei visitatori all’interno della struttura. A tal fine ringraziamo i ragazzi per la disponibilità offerta, la Direzione dell’Istituzione e tutto il personale, che si è immediatamente attivato per rendere da subito operativo il servizio”.

g8

X