L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Lavoro, Giuliana Vespa perde la vertenza contro l’Ugl

Il Giudice del Lavoro rigetta il ricorso di Giuliana Vespa contro l'Ugl. I dettagli.

L’AQUILA – Il Giudice del Lavoro rigetta il ricorso di Giuliana Vespa nei confronti dell’Ugl.

“Ho lavorato in nero per 12 anni, ricoprendo vari incarichi di alta responsabilità e gestendo la sede locale del sindacato dal 2006. Quando ho alzato la voce sono stata commissariata e sbattuta fuori”. Questa la grave accusa lanciata da Giuliana Vespa contro il sindacato Ugl; un’accusa finita sul tavolo del Giudice del Lavoro, Anna Maria Tracanna, che però ha rigettato il suo ricorso, disponendo la non procedibilità nei confronti del sindacato e dei suoi esponenti.

A quanto appreso da IlCapoluogo all’epoca dei fatti, con il suo legale, Paola Fatima Cortesi, Giuliana Vespa aveva depositato presso il Tribunale dell’Aquila il ricorso contro l’Ugl per aver lavorato in nero, “con rassicurazioni continue sia sull’assunzione di Vespa, sia su una sanatoria per la mancata contribuzione”. Accanto a lei Piero Peretti, dirigente nazionale nell’UGL Credito, dimessosi “per l’assurda vicenda vissuta da Giuliana”.

Dovrebbe essere archiviata anche la querela per diffamazione e minacce presentata contro il vice segretario generale, Giancarlo Favoccia, il segretario aquilano Roberto Bussolotti, a seguito delle dure repliche dei rappresentanti Ugl alle affermazioni della stessa Vespa.

X