L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Tentano un furto in casa, presi i ladri

Tentativo di furto ai danni di un anziano a Navelli, presi i ladri. I malviventi si spacciavano per medici.

Tentano di raggirare e rapinare un anziano in casa, fermati due ladri a Navelli.

Ancora una volta un anziano è obiettivo di un tentativo di raggiro finalizzato, in questo caso, ad un furto in appartamento.

Questa volta però non è andata bene ai ladri che si sono scontrati con la prontezza di spirito della vittima che ha aiutato i Carabinieri della stazione di Navelli.

I fatti risalgono a venerdì 14 febbraio; l’anziano un 82enne residente a Navelli ha ricevuto alla porta di casa la visita di una donna che voleva entrare per fare una  visita medica per questioni legate alla pensione. La donna, è riuscita a portare l’anziano in una stanza da dove non era visibile l’ingresso, mentre i complici tentavano di compiere il furto.

L’anziano, insospettito per la strana situazione e sentendo dei rumori provenire dalla stanza adiacente, come se qualcuno stesse rovistando tra le sue cose, preoccupato, ha minacciato la donna di chiamare i Carabinieri.

A quel punto i ladri si sono sentiti scoperti e sono fuggiti a bordo di una macchina che si trovava lì fuori.

L’anziano ha contattato immediatamente il 112; sul posto una pattuglia ha controllato le telecamere di sorveglianza del paese ed ascoltando numerosi testimoni, grazie ai quali in pochi giorni sono arrivati all’individuazione e quindi alla denuncia in stato di libertà, sia della donna e l’uomo entrati in casa che dei due complici che li attendevano all’esterno a bordo dell’autovettura utilizzata per la fuga.

X