L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Consulta dell’Agricoltura, implementare i sistemi di controllo dei pascoli

Prosegue l'analisi della bozza di regolamento di uso civico dei pascoli. La riunione della Consulta dell'Agricoltura.

Riunione della Consulta dell’Agricoltura, prosegue l’analisi della bozza di regolamento di uso civico dei pascoli.

“Nella giornata di ieri si è svolto un altro proficuo incontro della Consulta dell’Agricoltura del Comune dell’Aquila durante il quale si è continuato il percorso di analisi della bozza di regolamento di uso civico dei pascoli e si è potuta intraprendere una pianificazione delle azioni da mettere in campo per implementare un sistema di guardiania sull’uso effettivo del pascolo e il controllo in fase di monticazione e demonticazione”. A comunicarlo l’assessore all’agricoltura del Comune dell’Aquila, Francesco Cristiano Bignotti, che in una nota aggiunge che “insieme all’assessore agli Usi civici Fabrizio Taranta abbiamo deciso di condividere questo percorso rilevandolo come cruciale per la salvaguardia e lo sviluppo del territorio aquilano. Sulla tematica inerente la creazione di un efficace sistema di guardiania, – specifica l’assessore – particolarmente attenzionato dai consiglieri Dino Morrelli ed Elia Serpetti, tutti i partecipanti hanno espresso la volontà di richiedere al Prefetto un incontro per poter discutere congiuntamente di questa tematica per studiare strategie condivise. Come già avvenuto nei mesi scorsi, le prossime riunioni della consulta saranno allargate anche alle Asbuc del territorio con il fine di tentare di omogeneizzare il più possibile i vari regolamenti. Durante l’adunanza è stata posta anche attenzione sul regolamento del parco Gran Sasso e Monti della Laga, appena reso noto, nei cui confronti si è pianificata di svolgere un’azione congiunta per la stesura di opportune osservazioni, nella quale saranno coinvolti anche il consigliere comunale delegato alla montagna Daniele D’Angelo ed i sindaci del territorio. Per le tematiche trattate e il proficuo lavoro che sta svolgendo – conclude l’assessore – la consulta comunale dell’Agricoltura, che accrescerà il numero dei suoi membri già a partire dalla prossima riunione, con l’ingresso di altre realtà sindacali che hanno fatto domanda di adesione, si conferma un ottimo strumento per l’analisi condivisa del territorio e la sua valorizzazione”.

X