L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Insegnante morta per meningite, donati gli organi

Donati gli organi dell'insegnante aquilana morta per meningite al San Salvatore. Oggi saranno fissati i funerali

Sono stati donati gli organi dell’insegnante aquilana morta per meningite al San Salvatore. La donna aveva solo 46 anni.

C’è stato il sì per l’espianto di organi, dopo l’accertamento della morte cerebrale dell’insegnante, annunciata dalla stessa Asl.

La donna era stata ricoverata mercoledì 15 gennaio, nel reparto di rianimazione, dopo essere stata colpita da meningite pneumococcica. Si tratta di una forma non contagiosa, per la quale non è prevista un’attività di profilassi, poiché non ci sono rischi per la popolazione.

La meningite che ha colpito la 46enne di Pianola è tra le forme meno curabili. La donna lavorava come insegnante nel circolo didattico Amiternum. Le operazioni per l’espianto sono iniziate la scorsa notte.

Oggi, lunedì 20 gennaio, in tarda mattinata, la salma dell’insegnante dovrebbe essere esposta all’obitorio, mentre domani, dovrebbero essere svolti i funerali, per dare l’ultimo saluto alla donna. Gli orari sono ancora da definire. A Pianola, dove si svolgeranno con ogni probabilità le esequie funebri, don Luciano Bacale Efua aveva organizzato una veglia di preghiera.

 

X