L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Fioramonti a L’Aquila: “Ricostruzione scuole più veloce” foto

"L'Aquila è al centro della nostre attenzioni. Oggi è arrivata la conferma da Invitalia che parte questa collaborazione stretta: ora gli interventi sugli istituti saranno più veloci".

L’AQUILA – Oggi a L’Aquila il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti. Al centro delle sue dichiarazioni la tematica della ricostruzione delle scuole.

“Proprio oggi è arrivata la conferma da Invitalia che parte questa collaborazione stretta con la stessa agenzia che diventerà stazione appaltante, farà da facilitatore quindi renderà molto più fluido il percorso di finalizzazione di interventi sugli istituti scolastici“. Così il ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca Lorenzo Fioramonti, parlando nel corso di una visita all’Aquila della situazione degli appalti per la ricostruzione delle scuole danneggiate dal sisma di 10 anni fa, sui quali si registrano sensibili ritardi.

Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha chiesto maggiori attenzioni da parte del Governo nazionale.

Siamo in contatto con il sindaco e con le amministrazioni locali già da tempo – ha aggiunto il ministro – abbiamo fatto vari incontri, siamo stati più volte all’Aquila sia io personalmente che la mia amministrazione”.

fioramonti marsilio infn

Fioramonti a L’Aquila, Cultura e Ricerca

“L’Aquila è al centro della nostre attenzioni, abbiamo svolto molti incontri in questi mesi presso il Miur dopo la inaugurazione dell’anno scolastico, avevo detto che sarei tornato entro la fine dell’anno all’Aquila personalmente”. Lo ha dichiarato il ministro Fioramonti nella sua partecipazione all’inaugurazione dell’anno accademico della scuola di alta formazione del Gran Sasso Science Institute e per incontri nei Laboratori Nazionali dell’istituto di fisica nucleare del Gran Sasso e con il rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila, Edoardo Alesse.

Quindi il ministro Fioramonti ha concluso: “Il Governo continuerà ad investire, il Gssi ha bisogno di ulteriori risorse”.

X