L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Albero in piazza, l’ironia dilaga: da casta se vede?

La situazione ci sta sfuggendo di mano... Ironia sull'albero di Natale in piazza Duomo, che è già diventato un fenomeno social.

L’AQUILA – “La situazione ci sta sfuggendo di mano”. Tutti pazzi per l’albero di Natale in piazza Duomo, scatta l’ironia sui social.

Utenti social scatenati dopo l’accensione dell’albero di Natale da 30 metri in piazza Duomo, che ha richiamato in centro la folla delle grandi occasioni. Dirette Facebook, presenze istituzionali, selfie come se nevicasse, l’albero in piazza Duomo è diventato un fenomeno sociale di dimensioni inimmaginabili. Fenomeno sociale e, ça va sans dire, fenomeno social. Partito il tam tam, infatti, gli utenti si sono scatenati, sfoggiando divertente ironia. Ma non solo gli aquilani.

“Nu teneme lu Titanic, fate un po’ voi”

Mentre si preparavano le “cartucce” da sparare con l’arma dell’ironia, si è sviluppato un vivace dibattito tra i lettori del Capoluogo.it, che hanno commentato l’articolo relativo all’accensione dell’albero con diversi punti di vista: tanto entusiasmo, ma anche qualche critica per le “dimensioni” giudicate poco eleganti. E proprio in questo contesto, è arrivato il delizioso contributo di un’amica pescarese che ha risolto la diatriba: “L’albero è grande come il cuore degli aquilani! Un bacio da Pescara, nu’ tenem lu Titanic, fate un po’ voi“.

albero di natale piazza duomo

Piazza Duomo, l’ironia social: “Da casta se vede?”.

Ironia tra i commenti e le condivisioni, che presto ha ceduto il passo ai famigerati meme: da Paperino che si sveglia in piena notte, col pensiero di non aver postato la foto del mitico albero, allo stesso albero “visibile dallo spazio”, gli utenti si sono sbizzarriti con tanta creatività, tra ironia e autoironia a tratti dissacrante. Un’ondata che presumibilmente finirà solo il 6 gennaio, ma non è detto.

albero di natale piazza duomo

Nel frattempo, registriamo anche il contributo del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, naturalmente più “sobrio” ma altrettanto significativo, che non ha resistito e ha commentato il post sull’albero sulla pagina dell’Abruzzese fuori sede, scrivendo: “L’Aquila bella mè. E #nzitosce. Grazie“.

Insomma, la sfida al post più divertente sull’albero di piazza Duomo è aperta. Che vinca il migliore.

X