L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Castronovo si veste a festa, ecco Il Borgo di Natale

A Castronovo torna Il Borgo di Natale. 28 cantine per immergersi nell'enogastronomia locale tra profumi e sorprese dal magico sapore natalizio.

CASTRONOVO – Un paese vestito di luci, addobbi e pieno dei profumi del cibo tradizionale. A Castronovo torna il Borgo di Natale, alla sua seconda edizione.

Appuntamento sabato 7 dicembre, per vivere una giornata speciale ed aspettare il 25 dicembre insieme, con la pancia un po’ più piena e il sorriso sul volto.

Una festa per tutti, grandi e piccini: per gli amanti della cucina tipica, delle ricette antiche e della magia che il Natale porta con sé. Il centro storico della piccola frazione – nel Comune di San Vincenzo Valle Roveto, sarà trasformato nel regno del Natale. 28 cantine offriranno ai visitatori non solo menù gustosi da assaporare, ma anche spazi accuratamente pensati e allestiti per trasportare quanti accorreranno in un’atmosfera suggestiva. Perché il Natale a Castronovo arriverà prima.

L’evento, patrocinato dal Comune di San Vincenzo Valle Roveto, è organizzato dalla Pro loco di Castronovo, con la collaborazione dei cittadini del posto.

il borgo di natale castronovo
il borgo di natale castronovo
il borgo di natale castronovo

Castronovo, Il Borgo di Natale: il programma

Le cantine apriranno dalle ore 12 di sabato 7 dicembre. Ci saranno polenta, pappardelle, arrosticini, pasta e fagioli. Lunghissima la lista dei piatti che saranno offerti dalle cantine vestite a festa per l’occasione. All’ingresso del percorso enogastronomico gli Info Point, per richiedere tutte le informazioni di cui si avrà bisogno.

Sarà, inoltre, una festa all’insegna del rispetto per l’ambiente. Come sottolinea Mario Novelli, presidente della Pro loco: «Una cantina sarà occupata dal Gruppo Scout di Sora, che avrà l’opportunità di farsi conoscere e, al contempo, ci aiuterà nell’organizzazione della raccolta differenziata nel corso dell’evento».

Borgo di Natale, poi, Plastic Free. «Utilizzeremo per quanto possibile materiale compostabile, vietando la somministrazione di bottiglie di plastica», sottolinea il presidente Novelli.

Il Borgo di Natale a Castronovo, non solo cucina

Grande protagonista dell’iniziativa sarà la cultura. Quella cultura che ha le radici nel borgo di Castronovo, che racchiude la storia di un paese e della sua gente. Sarà allestita, infatti, una mostra di quadri di un artista locale «mentre un altro spazio, appositamente organizzato, vedrà la proiezione di foto del paese di un tempo, sottolineate dalle voci dei saggi del posto, custodi di antichi riti e tradizioni mai dimenticate».

L’arte e la storia di Castronovo, quindi, per dare un tocco in più a una festa che vuole essere un momento di riscoperta dei valori di un intero territorio. Con la speranza che l’evento possa diventare una nuova tradizione per il piccolo borgo, che fa dell’autenticità dei suoi sentieri antichi la sua forza.

X