L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

L’Aquila 1927, parlano i RBE: «Si può fare calcio rispettando gli impegni»

I Red Blue Eagles annunciano Marrelli a capo de L'Aquila 1927 e fanno il punto sulla stagione in corso.

I Red Blue Eagles annunciano Marrelli a capo de L’Aquila 1927 e fanno il punto sulla stagione in corso.

Ci hanno sempre contraddistinto valori come l’appartenenza e l’amore per la nostra terra. Abbiamo sempre messo il nome de L’Aquila davanti a tutto e tutti, noi stessi compresi.

Quest’anno insieme a tutta la tifoseria siamo i proprietari de L’Aquila 1927, occupandocene a trecentosessanta gradi, insieme ai soci dell’intera gestione e mettendoci la faccia con l’intera città.
Ma il nostro vivere ultras 7 giorni su 7, il nostro modo di essere, di pensare e di agire ci impone di non apparire e, chi ci conosce, sa bene, che non abbiamo bisogno di cariche per assumerci le responsabilità.
Abbiamo sempre preferito far parlare i fatti e non ci sono mai piaciuti palcoscenici, riflettori e vetrine.
È per questo che abbiamo scelto come presidente de L’Aquila 1927 Stefano Marrelli, avvocato del gruppo, persona che ci rappresenta nel migliore dei modi.

Allo stesso tempo siamo riusciti a coinvolgere ed ad ottenere l’appoggio di tutti gli altri tifosi, che sono gli altri soci che affiancheranno l’avvocato Stefano Marrelli, a testimonianza del grande percorso di partecipazione e della grande condivisione di tutta la tifoseria a questo progetto.

Ci siamo fatti carico del finanziamento della stagione in corso (2019/2020 del campionato di Promozione) e del ripianamento dei debiti dell’anno passato (oltre 50mila euro relativi al campionato di prima categoria 2018/2019).

Dimostreremo come con l’ennesimo progetto sano, pulito, che parte dal basso e che non ha né colori politici né interessi personali, si possa fare calcio rispettando gli impegni presi. Tutto ciò sarà possibile grazie all’intera città, che anche questa volta ci ha appoggiato incondizionatamente.

Abbiamo la grande responsabilità di traghettare L’Aquila 1927 fino ad aprile, consegnandola gratis e senza debiti (ci auguriamo nel campionato di Eccellenza), ad una nuova società forte e ambiziosa che possa strutturarsi riportando L’Aquila nelle categorie che merita.

L’Aquila 1927 è la squadra della sua gente!

Red Blue Eagles L’Aquila 1978

X