L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Consiglio di Stato, Santangelo e Febbo restano in Regione

Il Consiglio di Stato respinge i ricorsi di Iampieri e Bellisario: Santangelo e Febbo restano in Regione.

Il Consiglio di Stato respinge anche il ricorso di Emilio Iampieri e Gianni Bellisario: Mauro Febbo e Roberto Santangelo restano in Regione.

Era particolarmente attesa la sentenza del Consiglio di Stato sul ricorso presentato da Emilio Iampieri e Gianni Bellisario contro la sentenza del TAR concernente l’annullamento parziale delle operazioni elettorali, nelle parti in cui sono stati proclamanti eletti alla carica di consigliere regionale Mauro Febbo e Roberto Santangelo. Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del TAR, rigettando il ricorso e confermando l’elezione di assessore e vice presidente del Consiglio.

[CLICCA QUI per la sentenza integrale]

«Ero sicuro del risultato – ha sottolineato l’assessore Mauro Febbo – e ho atteso serenamente la sentenza del Consiglio di Stato. Come avevo sempre sostenuto, e condiviso con il mio avvocato ed amico Massimo Cirulli che ringrazio per il risultato ottenuto e la sua professionalità, le tesi a supporto del ricorso erano totalmente prive di fondamento basandosi su un calcolo e su un riconteggio dei resti errato. Pertanto, oggi si chiude definitivamente una pagina poco felice che ha visto coinvolti diversi candidati e che, magari, poteva già essere chiusa dopo la sentenza del Tar che avrebbe dovuto far desistere nel portare avanti un contenzioso inutile».

X