L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

Tuttosport con L’Aquila 1927: aiutiamo L’Aquila a volare

L'Aquila 1927 e i suoi tifosi su Tuttosport in edicola oggi. L'articolo a firma della direttrice de Il Capoluogo Roberta Galeotti

L’Aquila 1927 e i suoi tifosi sulle pagine di Tuttosport in edicola oggi. L’articolo a firma della direttrice de Il Capoluogo Roberta Galeotti

Un’intera pagina (39) di Tuttosport, il quotidiano sportivo diretto da Xavier Iacobelli, dedicata all’approfondimento firmato da Roberta Galeotti, direttrice de Il Capoluogo.it, sulla squadra di calcio della città e sulla rinascita targata Red Blue Eagles: “Urge sostenere i tifosi, ora servono 50mila euro”.

tuttosport il capoluogo l'aquila calcio 3.11.2019

Tuttosport con L’Aquila 1927: aiutiamo L’Aquila a volare

L’Aquila impressa sulla pelle, tanto quanto nel cuore.

Sono i Red Blue Eagles, un centinaio di ragazzi tra ultras e tifosi con le immagini di L’Aquila tatuate sulle braccia, che da quest’anno sono i proprietari della società calcistica che gestisce L’Aquila Calcio 1927.
La squadra della città, distrutta dal sisma la notte del 6 aprile 2009, per la stagione 2019-2020 milita in promozione.
Quando la società dei grandi costruttori è fallita a luglio 2018, lasciando centinaia di migliaia di debiti, tra cui molti stipendi non saldati ai calciatori e più di un milione e mezzo di Iva non versata, la squadra del più grande cantiere d’Europa è stata abbandonata a se stessa.
Sommersa da scandali e offesa da partite vendute, L’Aquila calcio tenta di ripartire dal cuore pulsante della fede rosso blu.
Così, con grande sacrificio ed enorme dedizione, i tifosi hanno rilevato con un colpo di reni la nuova Asd, con 55mila euro di debiti, ed hanno riunito la città dietro il vessillo dell’Aquila Calcio.
La sottoscrizione popolare per ‘far tornare a volare L’AQUILA’ ha trovato grande riscontro tra gli aquilani, che negli anni hanno imparato ad amare questi ragazzi, un po’ ruvidi, ma dal cuore grande.
Artigiani, commercianti ed imprenditori si sono uniti ai tifosi e, chi più chi meno, hanno versato un po’ di liquidità.
I ragazzi rosso blu non amano la ribalta delle cronache e, con grande discrezione, sono riusciti a raccogliere 250 mila euro, tra abbonamenti e contratti di sponsorizzazione.
IlCapoluogo.it, il giornale online di L’Aquila, è al loro fianco in questa sfida per scaldare la passione rosso blu ed unire gli aquilani alla curva.
Proprio quegli aquilani che spaesati cercano catalizzatori delle nuove energie vitali che scorrono tra macerie impolverate e palazzi scintillanti.
In questi difficili dieci anni i ragazzi dei RBE hanno sostenuto nell’ombra le cause più complesse della città.
Il reparto di oncologia dell’ospedale di L’Aquila, grazie ai Red Blue Eagles, ha due DigniCap di ultima generazione, per dirne uno su tutti. Il casco che serve ad evitare che le persone in chemioterapia perdano i capelli, ma non tutti gli aquilani lo sanno!
Per tornare al campionato attuale i tifosi sognano di far risalire la loro squadra in serie C al più presto. Damiano Zanon è il giocatore aquilano, che ha militato in serie A con il Pescara di Zeman, che ha preso per mano questo sogno e la squadra per condurli verso la rimonta.
Per chiudere questa stagione i tifosi avrebbero bisogno di uno sponsor da 50 mila euro.
L’Aquila Calcio è prima in classifica a 2 punti dalla seconda.
I tifosi rosso blu sognano in grande e auspicano di affidare la squadra ad un mecenate.
L’Aquila è pronta a volare di nuovo, soprattutto ora che le sue case stanno tornando a splendere più belle che mai!
La ricostruzione delle case è a buon punto, se così si può dire dopo dieci anni, ma manca la ricostruzione immateriale.
L’Aquila deve scoprire la sua vocazione e tornare a far sognare i suoi ragazzi. Lo sport gioca un ruolo importante per gli oltre mille ragazzi delle scuole calcio, così come per i giovani che vestono le maglie nero Verdi dell’Aquila rugby. L’altra tradizione sportiva che scorre nel DNA degli aquilani, ma anche la squadra dell’Aquila Rugby quest’anno è fallita per soli 49mila euro.

X