L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

L’Aquila 1927, Cappellacci si prepara al Celano

Cappellacci: “Da loro mi posso aspettare di tutto, è una partita che temo molto”. Ancora out Maisto. Al posto dello squalificato Ranalletta, ci sarà Barbato.

di Claudia Giannone

L’Aquila 1927, il giorno del consueto prepartita per mister Roberto Cappellacci, alla vigilia del match contro il Celano, squadra già incontrata nel match di Coppa Italia.

In quell’occasione, il risultato era stato di 4-0 in favore dei rossoblù, ma si trattava di una partita totalmente diversa a causa del turnover degli ospiti del “Gran Sasso d’Italia”.

“Conoscendo la società del Celano, il loro allenatore e il loro direttore, devo dire che è una squadra che mi preoccupa. Si tratta di una squadra di vertice che sta tardando un pochino. Domani non so cosa aspettarmi: loro ci conoscono bene. È una partita di cartello per noi: mi dispiacerebbe se, sapendo di aver vinto con loro in Coppa, sottovalutassimo l’impegno. Dal Celano mi posso aspettare di tutto, è una partita che temo molto”.

“La partita con il Mosciano – ha proseguito – è stata un passo in avanti, ma dobbiamo ancora farne tanti. Questo momento è delicato e importante. Se rimarremo primi in classifica e continueremo a vincere, allora conterà qualcosa. Maisto? Siamo nella stessa condizione del pre Mosciano. Sembrava si fosse rimesso, aveva fatto degli allenamenti sotto ritmo, ma si sentiva bene. Ha avuto una ricaduta, non così grave come si pensava. Non penso che giocherà. Forse entrerà a partita in corso, ne parlerò con lui in panchina durante la partita”.

Al posto dello squalificato Ranalletta, in campo ci sarà Barbato.

X