L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

A Navelli con i Borghi più belli d’Italia per turismo e futuro

A Navelli con i Borghi più belli d'Italia per una strategia volta a favorire il turismo.

Fare parte dell’associazione “I Borghi Più belli d’Italia”, per avere un volano sicuro di divulgazione delle bellezze dei piccoli comuni.

Questo il senso degli stati generali che il prestigioso club dei “Borghi Più Belli D’Italia in Abruzzo e Molise” terrà nel comune di Navelli.

L’iniziativa per pianificare le strategie dell’associazione, che già rappresenta un marchio spendibile e riconoscibile nei circuiti turistici internazionali, è stata organizzata per domenica 27 ottobre alle 10 a Navelli.

In particolare, le delegazioni dei comuni si ritroveranno nella sede del centro del capoluogo dell’omonima piana di via Pereto per dare vita all’assemblea Regionale Abruzzo e Molise dei Borghi più Belli d’Italia.

Molti i punti all’ordine del giorno tra cui l’atteso aggiornamento sull’iter per la costituzione dell’Associazione I Borghi Più Belli D’Italia in Abruzzo e Molise, il monitoraggio dello stato dei lavori finanziati con fondi muni dell’associazione in Abruzzo, gli aggiornamenti sull’intesa per il coordinamento regionale Abruzzo-Molise de I borghi più belli d’Italia e la città di Zhengzhou (Cina).

In più c’è la proposta di avvio di un tavolo di lavoro con i presidenti delle Regioni di Abruzzo e Molise per prevedere nel 2020, lo stanziamento di fondi ad hoc per la costituenda Associazione, finanziamenti specifici per il recupero dei borghi e la partecipazione al Festival Nazionale de I Borghi più belli d’Italia a FICO Eataly World (Bologna) nei giorni 22-23-24 del prossimo novembre.

Durante i lavori è previsto l’intervento dell’assessore regionale alle aree interne e del cratere Guido Quintino Liris e del consigliere della provincia dell’Aquila Vincenzo Calvisi.

“Ci apprestiamo ad ospitare le delegazioni dei comuni che stanno lavorando alla valorizzazione del territorio utilizzando la leva dell’associazione che rappresenta già un marchio spendibile”, ha detto il sindaco di Navelli Paolo Federico, “per loro abbiamo anche preparato un programma che si affianca ai lavori dell’assemblea per facilitare la conoscenza del territorio e dare un segno della nostra identità”.

Il programma prevede alle 10.00, sempre di domenica 27, il ritrovo nella sede del comune cui seguirà una visita in un campo di zafferano, prodotto tipico del centro montano, il rientro nella sala consiliare alle 10.30 per l’avvio dei lavori dell’assemblea interregionale coordinata dal presidente Antonio Di Marco.

Dopo una breve pausa è prevista una visita nel borgo e alle ore 16 il concerto di Alessandro D’Alessandro presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie nella frazione di Civitaretenga.

X