L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Caccia, preoccupazione a Roio: “Cacciatori senza regole”

A #dilloalcapoluogo la preoccupazione dei cittadini di Roio per la "caccia senza regole".

L’AQUILA – Con l’apertura della caccia tornano i problemi di convivenza tra cacciatori e residenti. A #dilloalcapoluogo la segnalazione da Roio.

Cacciatori aggressivi, anche sui terreni privati, macchine ad alta velocità e passanti spaventati. L’apertura della caccia fa riemergere disagi e preoccupazioni.

Sono bastati pochi giorni dall’apertura della caccia a far riemergere gli annosi problemi di convivenza tra residenti e cacciatori che «fanno le poste ai cinghiali lungo la provinciale Roio-Genzano, Roio-Stazione e Roio-Pianola, con fucili a spalla, spaventando passanti che vengono anche aggrediti con brutte parole».

La segnalazione arriva da Roio, da un residente che sottolinea: «Il problema è rappresentato anche dalle macchine che passano ad alta velocità per raggiungere le postazioni verso cui vengono spinti gli animali selvatici. Inoltre molti di loro si addentrano nelle proprietà private con fucili e cani al guinzaglio. Roio è diventato un campo minatonon si può passeggiare lungo la strada di Monteluco e nemmeno per le strade provinciali. Nonostante le forze dell’ordine siano state avvisate in più di un’occasione, la gente di Roio è molto preoccupata».

X