L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Scuole superiori L’Aquila, primi passi verso la demolizione

Progetto esecutivo per la demolizione delle scuole ex Itas ed ex Ipsiasar: la Provincia ha bandito gli avvisi di affidamento lavori.

Scuole superiori L’Aquila, primi passi verso la demolizione

Progetto esecutivo per la demolizione delle scuole ex Itas ed ex Ipsiasar: la Provincia ha bandito gli avvisi di affidamento lavori.

Si cercano le ditte per il progetto esecutivo dei lavori di demolizione delle due scuole in viale Duca degli Abruzzi e a Pineta Signorini, dopo l’approvazione del progetto preliminare nel 2018.

L’approvazione del progetto esecutivo è prevista per il 2020. Il passo successivo, stando a quanto riportato da Il Centro, sarà un’altra gara europea per l’affidamento dei lavori e infine l’esecuzione vera e propria dei lavori, che dovrebbe terminare nel 2023.

In totale un costo di 15 milioni per i lavori di entrambi gli appalti che rientrano nel programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 della Provincia.

Nell’edificio di viale Duca degli Abruzzi, essendo stato l’Itas soppresso, confluirà l’Istituto Tecnico per Geometri, probabilmente l’unica scuola superiore in centro, visto che né il liceo classico né lo scientifico torneranno nelle sedi storiche, ancora inagibili.

Gli studenti dell’Ipsiasar invece torneranno nell’edificio in muratura a Pineta Signorini, dove ora vi sono i Musp. Potrebbero essere indirizzati, durante i lavori, nei Musp di Pettino oggi occupati dagli studenti del Cotugno, che l’anno prossimo dovrebbe tornare nella sede istituzionale di via Da Vinci.


X