L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Ricostruzione, Cialente torna davanti al Gup

Ricostruzione condominio Cappelli, l'ex sindaco Cialente di nuovo davanti al Gup. A dicembre l'udienza preliminare.

L’AQUILA – Dopo il proscioglimento in Cassazione, la Procura dell’Aquila ottiene l’annullamento per il rinvio al Gup per una nuova deliberazione per l’indagine a carico di Cialente.

A dicembre l’ex sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, dovrà tornare davanti al Gup Mario Cervellino, per l’udienza preliminare relativa al procedimento penale per l’accusa di induzione indebita nell’ambito della ricostruzione del condominio Cappelli.

Cialente era stato definitivamente prosciolto in Cassazione nell’aprile 2017, ma – come spiega Il Messaggero – il sostituto procuratore Stefano Gallo ha ottenuto dalla Suprema Corte l’annullamento con rinvio al Gup per una nuova deliberazione: “La vicenda riguarda la realizzazione dei lavori di ricostruzione del condominio Cappelli, acquisito dalla ditta Palomar che era subentrata a Consta a seguito del fallimento dell’impresa. Secondo l’accusa, l’ex primo cittadino avrebbe indotto il funzionario comunale Fabrizio De Carolis ad accelerare il pagamento di alcuni Sal, come richiesto dagli avvocati di Palomar”. Somme liquidate, nonostante l’ufficio legale del comune avesse dato parere negativo. Come detto, il 3 aprile 2017 la Cassazione aveva prosciolto l’ex sindaco Cialente che però, a due anni dalla sentenza, dovrà nuovamente comparire davanti al Gup, per l’udienza preliminare.

X