L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Svincolo Tornimparte, salva la stagione sciistica

Riunione in Provincia per la chiusura dello svincolo di Tornimparte. Strada dei Parchi assicura: "Riapertura prima di Natale".

L’AQUILA – Incontro in Provincia tra i diregenti di Strada dei Parchi e i sindaci interessati dalla chiusura dello svincolo di Tornimparte. Rassicurazione per la stagione sciistica.

La stagione sciistica è salva per l’Altopiano delle Rocche, almeno per quanto riguarda il periodo di maggior afflusso turistico. Lo assicurano i vertici di Strada dei Parchi, che prevedono la riapertura dello svincolo di Tornimparte prima di Natale. La buona (per quanto parziale) notizia, durante l’incontro che si è tenuto oggi in Provincia dell’Aquila, convocato dal presidente Angelo Caruso, al quale hanno partecipato i sindaci dell’Altopiano delle Rocche, il gestore dell’autostrada A25, Strada dei Parchi S.p.a., l’ANAS e alcuni operatori economici del territorio.

La riunione si è resa necessaria a seguito delle preoccupazioni espresse dai sindaci, per i ritardi della riapertura dello svincolo di Tornimparte che – con l’approssimarsi della stagione invernale – mettevano a rischio la stagione sciistica, con danni e disagi economici per il turismo, oltre ai disagi lamentati dai pendolari.

svincolo tornimparte provincia riunione

Con il presidente Caruso, il direttore generale d’esercizio di Strada dei Parchi, Igino Lai, e i tecnici, che hanno rassicurato sindaci, amministratori e operatori turistici sulla riapertura dello svincolo, che dovrebbbe giungere prima delle feste natalizie, salvando così il grosso della stagione turistica. Piuttosto duro il sindaco di Lucoli, che ha lasciato l’incontro prima del previsto, ma per il resto gli amministratori del territorio si sono mostrati relativamente soddisfatti dalle rassicurazioni di Strada dei Parchi, che ha illustrato le motivazioni logistiche – ormai superate – alla base dei ritardi. Presenti rappresentanti dei Comuni di Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, Tornimparte, del gruppo Toto e gli operatori degli impianti di Monte Magnolia, Campo Felice srl.

Per avere contezza dell’iter dei lavori, affinché la riapertura prima di Natale diventi una certezza, la riunione è stata aggiornata a fine mese, quando tecnici e amministratori si incontreranno di nuovo in Provincia per verificare che le tempistiche vengano rispettate.

Nel corso della riunione sono state affrontate tutte le problematiche relative al tratto di strada, compresa una possibile riapertura della galleria S. Rocco che, per il momento, resterà transitabile a una sola corsia, ma che prevede l’apertura di un nuovo accesso telepass in uscita per l’altopiano delle Rocche, al fine di evitare code nei periodi di maggiore afflusso verso gli impianti di sci. In particolare i lavori proseguiranno durante tutto il prossimo inverno e quello successivo per garantire, alla nuova struttura, di resistere a terremoti superiori a quelli verificatisi all’Aquila nel 2009, opera necessaria per garantire i soccorsi e la piena percorribilità dell’arteria in caso di calamità. Soddisfatti i Sindaci per le rassicurazioni da parte di SDP e l’impresa TOTO che in ogni caso, riaprendo lo svincolo, salvaguarderà gli interessi degli operatori economici dell’Altopiano delle Rocche, dell’Aquilano e quanti transiteranno per accedere all’autostrada, costretti in questi mesi, a pesanti disagi.

Le interviste al presidente della Provincia, Angelo Caruso, e ai sindaci Giacomo Carnicelli (Tornimparte) e Mauro Di Ciccio (Rocca di Mezzo).

X