L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Comunali Avezzano, l’incognita Movimento 5 Stelle

Elezioni comunali ad Avezzano, quale sorte per il Movimento 5 Stelle?

AVEZZANO – Qualcosa si muove, anche se sottotraccia, ad Avezzano, direzione: elezioni comunali 2020. Non sembra muoversi, però, il Movimento 5 Stelle.

Tra i gruppi politici, se saltano all’occhio le prime consultazioni tra le numerose liste civiche, sembra altrettanto evidente che, a meno di colpi di scena dell’ultima ora, il Movimento 5 Stelle non avrà candidati in lizza alle prossime amministrative.

La notizia emerge dagli stessi ambienti politici dei 5 Stelle.

Comunali Avezzano, che aria tira tra i Pentastellati

La requisitoria su un’assenza che pesa, nell’ottica di una forza che si troverà, quindi, a sparire dallo scenario politico-amministrativo del capoluogo marsicano, includerebbe, in primis, l’assenza di una figura che possa avere concrete possibilità di riuscita. Fonti interne al Movimento 5 Stelle di Avezzano, o a ciò che effettivamente ne resta, ad oggi, escludono a poco più di sei mesi dal voto, la possibilità di una candidatura.

Insomma, un papabile candidato alla carica di sindaco – che rappresenti il Movimento – non c’è e, a quanto pare, non ci sarà nemmeno un tentativo di individuarlo.

Non è intenzionato a una candidatura bis Francesco Eligi, ex consigliere comunale all’opposizione della passata amministrazione, in rappresentanza del Movimento 5 Stelle. Fuori, a rigor di logica, l’attuale consigliere regionale di minoranza del M5S, Giorgio Fedele. L’altro nome ipotizzabile per rilanciare la forza politica ad Avezzano e nella Marsica, quello di Gianluca Ranieri, è anch’esso da escludere a prescindere, secondo quanto dichiarato dallo stesso ex consigliere regionale. Reduce, tra l’altro, dall’elezione sfiorata alle scorse parlamentarie europee del 26 maggio 2019.

Comunali, in attesa del voto

Mentre proseguono, allora, i movimenti interni ai gruppi politici – più o meno dichiarati – fondamentale sarà capire la strutturazione definitiva delle liste civiche che concorreranno alle elezioni.

Strategia in parte annunciata, invece, quella del centrodestra. La Lega ha apertamente dichiarato – in sede pubblica – di volere un candidato sindaco per il proprio movimento. Meno chiare le posizioni di Forza Italia e Fratelli d’Italia, seppur nell’ipotesi, già trapelata, di tentare una candidatura uniti in un’unica coalizione. Da definire e in pieno fermento la situazione tra le fila del centrosinistra, con il Pd in fase di dentro o fuori.

 

X