L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, Polizia in festa per San Michele Arcangelo

La cerimonia per la festa di San Michele Arcangelo, protettore della Polizia di Stato.

L’AQUILA – Le celebrazioni di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato.

In occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, stamane il personale della Polizia di Stato della provincia di L’Aquila ha reso omaggio al suo protettore con una celebrazione eucaristica svoltasi presso la Chiesa di Santa Maria del Suffragio (Anime Sante), officiata dall’Arcivescovo Metropolita di L’Aquila, S. Em. il Cardinale Giuseppe Petrocchi, concelebrata unitamente al Rettore della Chiesa Don Daniele Pinton, al Cappellano della Polizia di Stato Don Carmelo Pagano Le Rose, al Cappellano della Guardia di Finanza Don Antonino Pozzo e all’Assistente Spirituale del 9° Reggimento Alpini Don Marco Manoni.

Alla celebrazione, che è stata allietata dal Coro delle Suore della Comunità di San Giuseppe, hanno preso parte autorità civili,  militari e giudiziarie, nonché parlamentari ed amministratori pubblici della provincia di L’Aquila, parenti delle vittime del dovere e rappresentanze dell’Amministrazione Civile dell’Interno e dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato.

Al termine della cerimonia, dopo la Preghiera a San Michele Arcangelo, il Questore Orazio D’Anna ha rivolto un sentito ringraziamento a tutti i presenti ed in particolare al Cardinale Petrocchi, al quale ha donato una medaglia commemorativa raffigurante l’aquila dorata dalle ali spiegate, simbolo della Polizia di Stato, coniata dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza nella ricorrenza del centesimo anno della sua prima apparizione sulla divisa della Polizia.

A seguire, accompagnata dal suono del “Silenzio”, si è svolta una breve cerimonia presso il Memoriale dedicato alle Vittime del Sisma del 6 aprile 2009, con la deposizione di un omaggio floreale sull’altare della Madonna della Salute del popolo aquilano.

X