L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Lutto, è scomparso Paolo Canossi

È scomparso, all'età di 90 anni, Paolo Canossi, direttore dello stabilimento aquilano Sanofi Aventis.

È scomparso all’età di 90 anni Paolo Canossi.

Paolo Canossi era originario di Cento, ma ormai aquilano d’adozione, era stato a lungo direttore dello stabilimento della Sanofi Aventis.

Rimasto vedovo da poco, sua moglie Lidia Spirni, è stata farmacista da Pulcini.

Lascia i figli Angelica e Matteo e 3 nipoti, di cui uno, Paolo come il nonno, è l’esatta fotocopia.

I funerali questa mattina nella chiesa di Santa Rita a via Strinella alle 11.

Alla famiglia, le condoglianze da parte della redazione del Capoluogo.it.

“La morte non è niente. Non conta. Io me ne sono solo andato nella stanza accanto. Non è successo nulla.
Tutto resta esattamente come era. Io sono io e tu sei tu e la vita passata che abbiamo vissuto così bene insieme è immutata, intatta. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il vecchio nome familiare. Parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, Non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme”.

Nella foto allegata all’articolo Paolo Canossi è con il suocero Fausto Trecco, noto primario di radiologia dell’ospedale dell’Aquila, scomparso due anni fa: è bello pensarli così, di nuovo insieme, a ridere delle battute e delle innumerevoli barzellette di “nonno Fausto”.

 

X