L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Degrado, topi e sporcizia a via Monte Orsello

Topi, erbacce, incuria e asfalto sconnesso: ecco come si presenta ai residenti la zona di via Monte Orsello all'Aquila.

Degrado, sporcizia e anche i topi: questa la situazione in cui vivono i residenti di via Monte Orsello all’Aquila.

La segnalazione della situazione di degrado e incuria arriva in redazione tramite la rubrica “Dillo al Capoluogo”.

La cosa a fare particolarmente impressione ai residenti sono i topi, molto grandi, che entrano anche secondo quanto riportato, nelle abitazioni.

topo via orsello

A questo si aggiunge spazzatura ai lati della strada, erba alta, erbacce, asfalto sconnesso.

erba alta via monte orsello

Si tratta del quartiere conosciuto come “Vecchia Pretara”, una zona compresa tra il Torrione, Valle Pretara e Colle Pretara. In particolare, le foto allegate fanno riferimento al degrado nel tratto di via Monte Velino e via Monte Orsello.

“Quest’anno – scrive il lettore –  il Comune non ha provveduto, nemmeno una volta, alla manutenzione del verde pubblico. Piante infestanti, erba alta e alberi non curati diventano rifugio ideale di serpi e topi che a loro volta diventano prede irresistibili dei gatti del quartiere”.

degrado via monte orsello

“La pulizia delle strade manca da anni, le caditoie (c.d. tombini) sono sporche ed ostruite, alcune ormai completamente ricoperte dai detriti venendo meno la loro capacità di drenaggio dell’acqua piovana”, chiarisce.

“La mancata pulizia delle strade e delle caditoie è, ahimè, un problema diffuso un po’ in tutta la città a cui sarebbe opportuno che il comune ponesse rimedio visto che le ormai frequenti “bombe d’acqua” rendono le strade dei fiumi, con tutti i rischi che ne conseguono”, conclude il lettore.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete  raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica: ilcapoluogo@gmail.com, oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook.

 

X