L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

L’Aquila 1927, Zanon: “Dobbiamo migliorare”

Post L’Aquila-Piano della Lente. Zanon: “Vittoria dedicata a Barbato, che ha perso il nonno. Non è ancora la squadra che ci aspettiamo”.

 

Di Claudia Giannone

Post L’Aquila 1927-Piano della Lente, terminata 1-0: nella nuova sala stampa dello Stadio “Gran Sasso d’Italia”: ai microfoni della stampa Gianluca Muscarà, allenatore del Piano della Lente.

“Dopo la partita di domenica, era difficile fare passi indietro. Avevo chiesto ai ragazzi di fare una prestazione di forza, lo hanno fatto. Con un pizzico di fortuna potevamo anche riuscire a fare un goal. Noi veniamo da un terzo posto con 70 punti lo scorso anno, ma abbiamo praticamente cambiato tutta la squadra. Il nostro obiettivo? Vedremo strada facendo. Quest’anno è molto difficile, ci sono 7-8 squadre molto valide”.

Prosegue Damiano Zanon per L’Aquila.

“Finalmente siamo arrivati a questa vittoria, dedicata a Barbato per la scomparsa del nonno. Per quanto riguarda la partita, dobbiamo ancora migliorare: non siamo ancora la squadra che tutti si aspettano, compreso io. Abbiamo sempre avuto il pallino del gioco, ma dobbiamo ancora lavorare. Dell’arbitro non parlo, perché oggi è stato disastroso. È stato molto presuntuoso, ha fatto una partita a senso unico”.

Conclude Andrea Sciarra, secondo allenatore dell’Aquila.

“È stata una partita che non abbiamo fatto benissimo. Sbagliamo quando troppe persone si staccano dalla partita, è difficile riprendere il ritmo. Dobbiamo trovare continuità. L’espulsione ha condizionato il secondo tempo, ma a tratti abbiamo giocato meglio nella ripresa”.

X