L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Scoppito, Festa di fine estate tra arte e poesia foto

L’iniziativa si compone in due sezioni principali, con la Prima Estemporanea di pittura del Comune di Scoppito e Primo Premio di Poesia del Comune di Scoppito

Scoppito, Festa di fine estate tra arte e poesia

Il Comune di Scoppito, in collaborazione con l’associazione l’AIACM (Associazione Italiana per l’Arte e la Cultura nel Mondo), La Compagnia dei Poeti dell’Aquila e la Galleria “Teofilo Patini”, organizza la “Festa di fine estate tra arte e poesia” fissata per domenica 15 settembre 2019 a partire dalle ore 9,00.

Luogo d’incontro e sede degli eventi sarà lo splendido PARCOBALENO sito in Via Amiternum a Scoppito.

L’iniziativa si compone in due sezioni principali:

I ESTEMPORANEA DI PITTURA DEL COMUNE DI SCOPPITO (Giuria: Gaetano Michetti, Maura De Meo,
Roberta Di Maurizio, Enzo Delle Monache, Callisto Di Nardo)

I PREMIO DI POESIA DEL COMUNE DI SCOPPITO (Giuria: Alessandra Prospero, Paola Iotti, Francesca
Rossilli, Carmela De Felice, Carla Gonnelli, Roberto Bisegna).

Gli artisti e i poeti coinvolti lavoreranno durante tutto l‘arco della giornata per arrivare poi alle premiazioni e alla declamazione delle poesie e all’esposizione pubblica delle opere.

A partire dalle ore 15,00 si terrà un incontro tra i poeti partecipanti che interverranno in un vero e proprio “salotto letterario” all’aperto.

A seguire ci saranno attività pomeridiane dedicate ai bambini, a cura dell’Associazione Onlus “Una storia felice”, in collaborazione con la Libreria per bambini “Stella degli Elfi” e l’A.S.D. “L’Aquila orientale”, a cura di Chiara Gallo.

I bambini potranno divertirsi imparando tra laboratori pittorici e scrittura creativa, con una lezione aperta di danza orientale e una buonissima merenda nel parco.

Dulcis in fundo, la serata sarà allietata dal noto gruppo musicale “YAWP” con Piero Pozzi (batteria e percussioni), Fabio Iuliano (chitarra), Stefano Millimaggi (voce e chitarra), Ilaria De Angelis (baile flamenco) e Alessandra Chiarelli (violino).

Con l’occasione verrà presentato il libro “Andalucia del cemento” di Fabio Iuliano.

L’iniziativa è stata promossa in primis dal sindaco di Scoppito dott. Marco Giusti, l’assessore alla cultura prof.ssa Francesca Rossilli, la giunta e lo staff comunale che saranno coadiuvati dal noto artista aquilano Giancarlo Ciccozzi.

L’evento vuole essere spunto per portare avanti un approfondimento annuale di incontro tra arte e poesia, scienza e musica. Un appuntamento tra idee di persone di diversa formazione, età e provenienza, con lo scopo di diffondere la cultura attraverso la contaminazione di differenti forme artistiche.

Come afferma lo stesso Ciccozzi: “oggi più che mai servono sforzi di riflessione, poiché sono proprio l’arte, la scienza e la cultura che ci restituiscono l’aspetto più limpido e veritiero della nostra attualità da un punto di vista critico-sociale”.

La partecipazione è aperta a tutti i pittori e poeti del territorio e non; le iscrizione possono essere effettuate in loco dalle ore 8,00 alle ore 12,00. Bando e regolamenti su www.aiacm.net


X