L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, il Comune si fa in tre: le sedi degli uffici

Ricostruzione L'Aquila, il 2° lotto della sede comunale all'ex ospedale di Collemaggio. La dislocazione degli uffici nelle tre sedi.

Approvata la delibera con la localizzazione del 2° lotto della sede comunale a L’Aquila presso l’ex ospedale di Collemaggio. Le altre due sedi a Palazzo Margherita e all’ex Autoparco.

Nella riunione di Giunta del 5 settembre scorso, presieduta dal vicesindaco Raffaele Daniele e alla presenza degli assessori Fabrizia Aquilio, Maria Luisa Ianni, Carla Mannetti, Vittorio Fabrizi, Fabrizio Taranta e Daniele Ferella, è stata approvata la delibera avente come oggetto “Sede unica comunale – Localizzazione 2° lotto” di L’Aquila, individuato all’interno del sito dell’ex ospedale Santa Maria di Collemaggio. Tra le altre opzioni c’erano anche il polo direzionale di Villa Gioia, una porzione del Progetto CASE Sant’Antonio e l’ex sede Inps in via Rendina.

La scelta è ricaduta sul sito dell’ex ospedale, in quanto «è stata evidenziata, nella parte nord del lotto, una vasta area di superficie pari a circa mq. 20.000, non utilizzata per le funzioni del complesso sanitario, confinante a sud con le strutture dell’Autoparco Provinciale e ad ovest con l’edificio ex sede dell’Accademia Internazionale per le Arti e Scienze dell’Immagine; il lotto, di proprietà dell’Azienda Sanitaria Locale n. 1, risulta già coerente con la destinazione urbanistica ricercata in quanto classificato in P.R.G. all’art. 39 “Zona per attrezzature direzionali”; l’estensione su indicata soddisfa le caratteristiche impostate nel quadro esigenziale; dal punto di vista della sicurezza del territorio non si ravvisano vincoli specifici ad opera di piani e leggi di settore (PAI, PSDA, RDL 3267/23 etc…); mediante ridefinizione e riqualificazione della viabilità di accesso al sito (interessando via della Crocetta, via Avezzano, viale Girolamo da Vicenza e la presente viabilità minore circostante), si apporterebbe il necessario miglioramento dell’attuale mediocre accessibilità all’area da parte del sistema della mobilità». Per la realizzazione di questo secondo lotto, come precisato nella stessa delibera, sono disponibili 21 milioni di euro, già finanziati con delibera CIPE.

Gli uffici comunali, quindi saranno così divisi: a Palazzo Margherita, sede di rappresentanza dell’Ente, nonché dei servizi alle dirette dipendenze del Sindaco (Ufficio del Sindaco, Gabinetto e Staff), Ufficio di Presidenza del Consiglio, sala consiliare e pre-consiliare, Uffici della Giunta comunale e sala giunta, Uffici dei gruppi consiliari, Uffici del Consiglio Territoriale L’Aquila Centro, Sala Stampa, Segreteria Generale, Avvocatura, AQ Progetti Speciali. All’ex autoparco di via Rocco Carabba (1° lotto) la sede dei settori con i relativi uffici: Settore Ambiente e Protezione Civile, Settore Opere Pubbliche e Sport, Settore Polizia Municipale con Servizio Sicurezza Stradale – Coordinamento Generale Servizi di Polizia Municipale e Polizia Giudiziaria, Ufficio Segreteria e Affari Generali, Ufficio Gestione Atti, Monitoraggio Dati – U.R.P; Nucleo P.G. presso Procura della Repubblica (presso Palazzo di Giustizia), Nucleo Polizia Stradale e Pronto Intervento, Nucleo Speciale Emergenze e Piano Neve, Nucleo Vigilanza Ricostruzione Post Sisma (segnaletica stradale), Nucleo Vigilanza Edilizia, Nucleo Ambiente, Commercio e Degrado Urbano. All’ex ospedale di Collemaggio, invece, il dipartimento Servizi al Cittadino e il dipartimento Ricostruzione, con i settori e ralativi uffici di Politiche per il cittadino e personale, Bilancio e Razionalizzazione, Equità Tributaria, Valorizzazione e Controllo Società Partecipate e CSA, Politiche per il Benessere della Persona, Ricostruzione Privata, Centro e Frazioni, Ricostruzione Beni Pubblici, Rigenerazione Urbana, Mobilità e Sviluppo.

X