L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Riattivata la circolazione dei treni dopo il falso allarme bomba

L’interruzione del traffico si era resa necessaria, dalle ore 13.50, per consentire all’Autorità Giudiziaria di effettuare accertamenti nella stazione Pescara Centrale dopo la segnalazione anonima di un allarme bomba.

Stazione Pescara Centrale, riattivata la circolazione ferroviaria dalle ore 15.55 dopo gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria per un allarme bomba.

 
È stata riattivata alle ore 15.55 la circolazione ferroviaria nella stazione Pescara Centrale e sulle linee Terni – Sulmona, Pescara – Sulmona, Civitanova Marche – Albacina, Porto d’Ascoli – Ascoli, Giulianova – Teramo, Pescara – Ancona – Rimini.

Treni, un’interruzione necessaria

L’interruzione del traffico si era resa necessaria, dalle ore 13.50, per consentire all’Autorità Giudiziaria di effettuare accertamenti nella stazione Pescara Centrale dopo la segnalazione anonima di un allarme bomba.

L’edificio era stato evacuato per permettere ai Vigili del Fuoco di effettuare le rilevazioni di radioattività a distanza e le indagini sui bagagli sospetti.

È stato interessato dagli accertamenti anche il Posto Centrale di Pescara, dal quale si controlla la circolazione ferroviaria di alcune linee in Abruzzo, Marche, Umbria e Molise.

Durante lo stop nessun treno è rimasto fermo in linea.

Ritardi medi dei treni di 90 minuti con punte fino a 140 minuti.

X