L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Battaglione Vicenza, Rivi passa il comando a Sabatini fotogallery

Cambio al vertice al Battaglione Vicenza del 9° Reggimento Alpini: Il comandante cedente Lorenzo Rivi lascia il posto a Francesco Maria Sabatini.

L’AQUILA – Cambio al vertice del Battaglione Vicenza, 9° Reggimento Alpini. Il comandante cedente Lorenzo Rivi lascia il posto a Francesco Maria Sabatini, avezzanese, che torna al 9° Reggimento, dopo la precedente esperienza dal 2009 al 2014.

Caserma Pasquali gremita, atmosfera solenne ed emozionata, per il momento del cambio del comando e del passaggio ufficiale del gagliardetto. Il Battaglione Vicenza nasce solo tre anni fa, dopo i terremoti che hanno messo in ginocchio il centro Italia e dopo l’immane tragedia di Rigopiano. Si è subito distinto per immediatezza ed efficacia nella capacità di intervento.

Oggi, torna, questa volta al comando del Battaglione Vicenza, Francesco Maria Sabatini. Arriva dallo Stato Maggiore Difesa Roma. Per il comandante Rivi invece il nuovo ruolo al primo Battaglione dell’80° Reggimento, addestramento volontari “Roma”, a Cassino.

A commentare l’avvicendamento al comando del Battaglione Vicenza il tenente Federico Battagliola, Jtac, Joint Terminal Attack Controller. “Il reparto del Battaglione Vicenza si è costituito nel 2017, dopo le gravi vicende che si sono susseguite in Abruzzo, con la tragedia di Rigopiano. Il battaglione è definito multifunzione e si occupa in particolare del soccorso alla popolazione civile durante questi eventi”.

Per il via della cerimonia l’ingresso del colonnello Paolo Sandri, comandante del Nono Reggimento Alpini e dei comandanti, Lorenzo Rivi e Francesco Maria Sabatini. Quindi lo schieramento in parata degli alpini e la sfilata di alcuni dei mezzi in dotazione al reparto. Il Reggimento, infatti, dispone di “assetti specialistici idonei ad affrontare situazioni eergenziali di alto livello e di mezzi materiali idonei ad operare in aree di difficile percorribilità”. Le immagini del cambio al vertice del Battaglione e le interviste ai protagonisti, fino all’inno cantato dalle penne nere.

La cerimonia seguita in diretta dal Capoluogo, raccontata dal tenente Battagliola.

X