L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Perdonanza 2019, oggi è la giornata del Corteo

Oggi è la giornata del corteo della Bolla, momento storico e suggestivo delle Perdonanza Celestiniana.

Entra nel vivo la 725esima Perdonanza Celestiniana con uno dei suoi eventi più suggestivi e carichi di storia: il corteo della bolla lungo il perimetro del centro storico.

Come da rituale della Perdonanza, la Bolla sarà esposta nella Basilica di Collemaggio oggi e domani; ci sarà anche la lettura di testi sacri con musica dal vivo.

Il corteo partirà alle 16 da Palazzo Fibbioni, sede del Comune dell’Aquila, per poi radunarsi davanti a San Bernardino.

corteo perdonanza 2018

(una foto della scorsa edizione del corteo)

Il corteo arriverà davanti il sagrato della Basilica di Collemaggio alle 17,45 e alle 18 ci sarà la Santa Messa con il rito di apertura della Porta Santa presieduta dal cardinale Giuseppe Bertello. La liturgia sarà animata dalla Corale99.

Apertura della Porta Santa 28 agosto

(una foto della scorsa edizione dell’apertura della Porta Santa)

Sempre nella Basilica di Collemaggio ci sarà oggi la Perdonanza dei Giovani, degli Scout, delle aggregazioni laicali, degli operatori pastorali con la santa messa di monsignor Pietro Santoro, vescovo di Avezzano. La liturgia sarà animata dal Coro diocesano giovanile San Massimo.

Dopo la Messa ci sarà anche la veglia fino a mezzanotte e mezza a cura del servizio diocesano di pastorale giovanile e vocazionale.

Non solo Perdonanza liturgica, questi gli altri eventi di oggi:

Questa mattina c’è anche il mercato di Fiva Confcommercio, alla Villa Comunale che proseguirà fino a mercoledì 29 agosto.

Saranno oggi in mostra a Palazzo Cappa Camponeschi le maglie e le foto dell’Aquila Rugby.

Giornata importante anche sotto il punto di vista del profilo artistico, per la Perdonanza 2019. Da oggi, infatti,  ingresso gratuito al Munda: in esposizione ci sarà la Madonna che torna, dopo oltre un secolo, per la mostra “La madre generosa”.

Celestino V era passato da qualche decennio a L’Aquila, sua la prima Perdonanza della storia del 1295, quando il Maestro abruzzese autore della Madonna di Penne intagliava il pioppo e ci rendeva, nella seconda metà del Trecento, una Madonna che allatta nella chiesa di San Giovanni a San Demetrio ne’ Vestini.

Recuperata dal Soprintendente Federico Hermanin, dopo il terremoto del 1915, la scultura, dall’incarnato particolarmente delicato e chiaro inserita nella iconografia della Madonna del latte, torna dopo più di 100 anni nel suo territorio per la mostra “La Madre Generosa, dal culto di Iside alla Madonna Lactans” in prestito temporaneo dal Museo Nazionale di Palazzo Venezia dove è custodita.

È motivo di orgoglio essere riusciti a riportare a L’Aquila questa fine scultura del Trecento anche solo per una mostra che indaga il nobile gesto dell’allattamento dalle origini pagane alle tavole medievali. Non a caso questa importante prerogativa della maternità è stata oggetto di una performance alle 99 cannelle lo scorso 2 luglio come inno alla vita in questa città martoriata dal sisma che ora rinasce” . Così le parole di Lucia Arbace direttore del Polo Museale dell’Abruzzo, che ha voluto ampliare la mostra in corso con altre quattro preziose opere, non casualmente proprio da oggi,  ingresso gratuito al MuNDA nella giornata clou della Perdonanza in cui, da vespro a vespro del giorno successivo, il sentimento mistico del Medio Evo si ferma e si espande per arrivare ai nostri giorni attraverso antichi riti collettivi e la beneaugurale iconografia delle Madonne che allattano il Bambino.

Inoltre alle ore 11.00 conferenza del Professor Filippo Maria FerroOmaggio a Carl Borromaus Ruthart artista e monaco celestino”. Introduce Lucia Arbace con proiezione multimediale di Mauro Congeduti.

Le quattro opere in esposizione da oggi sono:

-Kourotrophos IV sec. a.C. terracotta votiva Sulmona, Museo Civico Archeologico (in deposito dalla Soprindendenza ABAP dell’Abruzzo;

-Madonna Lactans, Maestro abruzzese, II metà XIV secolo, scultura lignea policroma proveniente da San Demetrio ne’ Vestini. Roma, Museo Nazionale di Palazzo Venezia ;

-Madonna Lactans, Maestro abruzzese, primo quarto XV secolo, affresco staccato  proveniente da un edificio civile di  Piaggia di Lucoli (AQ), L’Aquila, Museo Nazionale d’Abruzzo;

-Madonna Lactans Matteo  da Campli ,dipinto su tavola. Campli, Chiesa di Santa Maria in Platea;

 

Queste le modifiche temporanee alla viabilità cittadina a L’Aquila in occasione della 725esima Perdonanza Celestiniana.

Le modifiche interesseranno gran parte del centro storico per consentire le manifestazioni, gli eventi e le cerimonie religiose legate alla Perdonanza.

CENTRO STORICO:

Corso Federico Il (tratto via XX Settembre/via Battisti)

Istituzione in del divieto di transito e del divieto di sosta, ambo i lati con rimozione forzata degli ingombri nei seguenti giorni:
e dal 23 al 26 agosto, dalle ore 20:00 alle ore 2:00 del giorno successivo; e il 27 agosto dalle ore 17:00 alle ore 2:00 del giorno successivo; e il 28 agosto dalle ore 11:00 alle ore 2:00 del giorno successivo; e il 29 agosto 2019 dalle ore 17:00 alle ore 2:00 del giorno successivo.

Dal 23 al 26 agosto è consentito il transito ai veicoli dei residenti ed autorizzati A.P.U.; è consentito il transito in direzione Via XX Settembre per i veicoli provenienti da Via dei Giardini.

Via XX Settembre (tratto Via Sant’Andrea/Viale Crispi)

Istituzione del divieto di sosta ambo i lati con rimozione forzata degli ingombri dal 23 al 29 agosto 2019, dalle ore 20:00 alle ore 1:00 del giorno successivo.

Piazza Duomo

Istituzione del divieto di transito e del divieto di sosta con rimozione forzata degli ingombri su tutta la piazza dalle ore 6:00 del 22 agosto 2019 alle ore 20:00 del 25 agosto 2019. E’ consentita la circolazione dei veicoli dell’organizzazione muniti di apposito pass.

Piazza Fontesecco

Istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata degli ingombri su tutta la piazza in data 25 e 26 agosto 2019 dalle ore 14:00 alle ore 20:00.

Piazza San Basilio

Istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata degli ingombri nella porzione di piazza adiacente il Monastero di San Basilio in data 27 agosto 2019 dalle ore 14:00 alle ore 20:00.

Piazza Battaglione Alpini (tratto compreso tra l’infopoint e corso Vittorio Emanuele)

Istituzione di un’area di sosta riservati ai veicoli a servizio di persone con disabilità munti di apposito contrassegno nelle fasce orarie di vigenza dell’area pedonale urbana dal 23 al 31 agosto.

Fiera della Perdonanza 25 agosto, dalle ore 7 alle ore 21, istituzione:

divieto di sosta, ambo i lati o su tutta la piazza, con rimozione forzata degli ingombri, in Via e Piazza San Bernardino, Largo Pischedda, Corso Vittorio Emanuele (portici), Via Tedeschi (tratto via Maiella/via Signorini Corsi); e del divieto di transito nelle vie di cui al punto che precede e in Corso Federico II, tratto Via Battisti – Piazza Duomo.

“L’Aquila Suona”

In data 27 agosto, dalle ore 17:00 alle ore 2:00 del giorno successivo, l’interdizione alla circolazione veicolare, senza eccezioni ed in deroga alla disciplina dell’Area Pedonale Urbana in relazione alla circolazione dei residenti, mediante l’istituzione del divieto di transito e del divieto di sosta (ambo i lati o su tutta la piazza) delle seguenti aree di circolazione:

Piazza Battaglione Alpini; Largo Tunisia; e CorsoVittorio Emanuele Il; Via Garibaldi; Piazza Chiarino; Piazza Regina Margherita; Corso Principe Umberto; Piazza Palazzo; Piazza Santa Margherita; Via Verdi; Via e Piazza San Bernardino; Via Panfilo Tedeschi (tratto via Maiella/via Signorini Corsi); Largo Pischedda; Piazza IX Martiri; Piazza Duomo; Corso Federico Il (tratto via Battisti/piazza Duomo).

Corteo del Fuoco del Morrone
In data 23 agosto, dalle ore 19:00 e limitatamente al tempo necessario al passaggio del corteo, istituzione del divieto di transito veicolare lungo il seguente percorso: Piazza S. Bernardino, Via S. Bernardino, Corso Vittorio Emanuele Il, Piazza Duomo, Corso Federico Il, Viale Crispi (tratto Via XX Settembre/viale Collemaggio).

AREA BASILICA S. MARIA DI COLLEMAGGIO

In data 23, 25, 26 e 29 agosto, dalle ore 18:00 alle ore 1:00 del giorno successivo, istituzione del divieto di transito, eccetto residenti e autorizzati, e del divieto di sosta, ambo i lati con rimozione forzata degli ingombri, nelle seguenti strade:

Via Caldora (tratto tunnel Collemaggio/viale Collemaggio); Via Girolamo da Vicenza (tratto tunnel Collemaggio/via Cencioni), con eccezione per i veicoli adibiti al trasporto pubblico, Viale Collemaggio.

Dalle ore 8.00 del 23 agosto alle ore 20.00 del 30 agosto, l’istituzione del divieto di transito e del divieto di sosta, ambo i lati con rimozione forzata degli ingombri, con eccezione per i veicoli dell’organizzazione in Via Josè Maria Escrivà.

Dalle ore 14.00 del 23 agosto 2019 alle ore 24.00 del 29 agosto, istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata degli ingombri nelle aree destinate ai posteggi istituiti nell’ambito del Mercato Stagionale Perdonanza in Viale XXIV Maggio e Via D’Annunzio e del senso unico di marcia nella strada di collegamento di Via D’Annunzio con Via XXIV Maggio, con medesimo senso di percorrenza.

CORTEI DELLA BOLLA DEL PERDONO 28 e 29 AGOSTO

Istituzione di un divieto di sosta ambo i lati (o su tutta la piazza), con rimozione forzata degli ingombri dalle ore 11:00 alle ore 22:00 del 28 agosto e dalle ore 17:00 del 29 agosto alle ore 2:00 del 30 agosto nelle seguenti strade e piazze:

Via Girolamo da Vicenza (tratto tunnel Collemaggio/via Cencioni); Via Caldora (tratto tunnel Collemaggio/viale Collemaggio); Viale Collemaggio; Viale Crispi (tratto viale Collemaggio/via XX Settembre); Corso Principe Umberto; Piazza Palazzo; Via Panfilo Tedeschi (tratto via Signorini Corsi/via Maiella); Via e Piazza San Bernardino; Largo Pischedda.

I suddetti divieti di sosta, stante l’istituzione dell’Area Pedonale Urbana, saranno in vigore fino alle ore 20:00 in Corso Federico Il (tratto via Battisti/piazza Duomo) Piazza Duomo e Corso Vittorio Emanuele Il.

Istituzione del divieto di transito il 28 agosto, dalle ore 11:00 sino a cessata esigenza, ed il 29 agosto 2019, dalle ore 17:00 sino a cessata esigenza, nelle seguenti strade e piazze:

Via Caldora (tratto tunnel/viale Collemaggio), via Bellisari, con eccezione veicoli autorizzati dall’organizzazione o diretti presso le strutture sanitarie presenti nell’area dell’ex presidio ospedaliero; Viale Collemaggio; Viale Crispi (tratto viale Collemaggio/via XX Settembre); Corso Federico Il; Piazza Duomo; Corso Vittorio Emanuele II; Piazza Palazzo; Corso Principe Umberto; Via e Piazza San Bernardino; Largo Pischedda; Via Tedeschi (tratto via Signorini Corsi/via Maiella), Via Verdi; e Via Girolamo da Vicenza (tratto tunnel Collemaggio/via Cencioni), con eccezione per i veicoli adibiti al trasporto pubblico; Via XX Settembre (con eccezione per residenti e autorizzati con provenienza Tribunale e sino all’intersezione con via S.Andrea); Via Porta Napoli (con eccezione per i residenti con provenienza SS 17 e sino all’intersezione con via Piave).

Istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata degli ingombri dalle ore 14:00 alle ore 17:00 del 28 agosto in Piazza Battaglione Alpini, lato Parco del Castello.

 

X