L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, degrado a San Bernardino

Degrado e incuria a San Bernardino: scalinata e nicchiette invasi da sporcizia e rifiuti. La segnalazione alla rubrica "Dillo al Capoluogo".

Degrado e incuria alle nicchiette di San San Bernardino.

Cartacce, vetri di bottiglie, scritte sui muri e gente che fa pipì per strda: così si presentano le nicchiette di San Bernardino ad aquilani e turisti che in questi giorni stanno affollando il centro storico in questi giorni di Perdonanza.

nicchiette 1
nicchiette 3

La segnalazione arriva in redazione da una lettrice e residente del centro tramite la rubrica Dillo al Capoluogo.

“Sono da poco tornata ad abitare in centro storico, a Piazza Bariscianello sotto la scalinata di San Bernardino. Una scalinata nel degrado più totale, immondizia creata da residui di cibo, carte e bevande lasciate per terra, sigarette spezzate e cartine e ormai deturpata da scarabocchi ed enormi scritte nere che portano a farne sempre di più. Ci sono gruppi di ragazzini che dal pomeriggio ad ogni nicchia mettono musica alta tramite casse portatili e fumano canne fino a tarda sera, bestemmie e urla anche durante il passeggio di gente e famiglie con figli”, scrive la lettrice.

nicchiette 4

“Oltretutto vengono a fare pipì nelle traverse che risalgono verso Via delle Grazie, dove ci sono si cantieri in corso ma anche case riconsegnate come la mia. Insomma mi sembra assurdo che un luogo così bello dove dall’alto si può godere di un bellissimo scorcio delle montagne di Rocca di Cambio sia stato praticamente dimenticato, non ci siano controlli e ancora non si sia pensato di installare un sistema di videosorveglianza. Tanti forse diranno che è sempre stato così ma in realtà è sempre peggio e senza più limiti”, continua.

“Sarebbe più opportuno pensare che è arrivato il momento di rivalutarlo e recuperarlo questo spazio. I turisti per ora guardandola rimangono senza parole ma per motivi che non ci rendono onore. Io vi ringrazio anche solo per la possibilità di avere questo vostro spazio dove sfogarsi un po’ tra tristezza e speranza”, conclude.

nicchiette 2

Da dopo il terremoto si è parlato tanto dell’importanze e del riuso delle nicchiette di San Bernardino, che da sempre sono un simbolo e un punto di incontro per generazioni di aquilani; anche Il Capoluogo.it si era occupato della questione e aveva sentito l presidente del Muspac Enrico Sconci per riqualificare e far conoscere ai giovani aquilani l’importanza della scalinata di San Bernardino.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete  raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica: ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp  (392/6758413o ancora tramite la pagina Facebook.

Potete inviare  quello che desiderate insieme a una breve descrizione e  il vostro nome in modo da potervi citare.

 

X