L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Il Jazz italiano per le terre del sisma raddoppia

Maratona solidale, il Jazz italiano per le terre del sisma raddoppia. Eventi a partire da sabato 31 agosto per un'edizione in rosa.

Due giorni di Jazz italiano per le terre del sisma. La maratona solidale, che attraversa i territori colpiti dai terremoti, arriverà a L’Aquila il prossimo 31 agosto.

Il Jazz italiano per le terre del sisma, gli appuntamenti si svolgeranno a partire da sabato 31 agosto alle 18,30. Ad aprire la manifestazione, giunta al quinto anno, messa e concerto organistico con Claudio Astronio, alla Chiesa di Santa Maria del Suffragio. Grandi nomi per un’edizione rosa, secondo la ferma volontà degli organizzatori.

L’Aquila sarà la tappa finale della marcia solidale, nell’evento promosso dal Mibac, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dal Comune dell’Aquila – Comitato Perdonanza, sostenuta da SIAE, Società Italiane degli Autori ed Editori, in qualità di main sponsor.

Grandi nomi in programma, come da calendario eventi già pubblicato dal Capoluogo. Per un’edizione in rosa che, proprio grazie alla Siae permetterà di avere 300mila euro da utilizzare nei prossimi anni per le nuove edizioni della manifestazione.

Il 31 in mattinata la marcia solidale sarà ad Amatrice per il primo calcio della partita del cuore, nel pomeriggio l’arrivo a L’Aquila per la due giorni tutta da vivere, tra musica e sociale. Sono, in totale, quasi 200 gli artisti impegnati nella maratona solidale partiti da Camerino e dche arriverà a L’Aquila dando voce a tanti artisti diversi.

Presenti alla conferenza stampa di presentazione il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, il vice presidente di I-jazz Angelo Valori, la presidente dell’associazione Il Jazz va a scuola Ada Montellanico. In video conferenza il direttore artistico della rassegna Paolo Fresu e il presidente dell’associazione I-Jazz, Corrado Beldì.

“La manifestazione ha grandi valori simobolici che vanno al di là della musica. Si fa solidarietà attraverso una continua riscoperta dei territori. Questo è la cifra che contraddistingue lo spirito che nutre l’intera iniziativa e che ne permette un successo costante e il rinnovarsi in manziera sempre più ‘ambiziosa’”, ha detto Angelo Valori nel corso dell’incontro con la stampa.

 

IL JAZZ ITALIANO PER LE TERRE DEL SISMA

“L’altra metà del jazz”
31 agosto-1° settembre
Città dell’Aquila
31 AGOSTO

Chiesa di Santa Maria del Suffragio (detta delle Anime Sante) | ore 18:30
Messa e concerto organistico con Claudio Astronio
Piazza Duomo | A partire dalle ore 21:00
Conduce Lella Costa
21:10 – Ornella Vanoni
Ornella Vanoni, Roberto Cipelli (pianoforte), Loris “Lero” Lari (contrabbasso), Stefano Pisetta
(batteria)
21:45 – Karima
Karima (voce), Piero Frassi (pianoforte)
22:20 – Consegna Premi alla Carriera e Premio Giovani Visionari 2019
22:30 – Agata Garbin solo batteria
22:35 – Nicky Nicolai e Stefano di Battista
Nicky Nicolai (voce), Stefano Di Battista (sax), Andrea Rea (pianoforte), Dario Rosciglione
(contrabbasso), Luigi Del Prete (batteria)
23:10 – Cristina Zavalloni “Special Dish”
Cristina Zavalloni (voce), Cristiano Arcelli (sax), Alessandro Paternesi (batteria), Daniele
Mencarelli (contrabbasso)
Piazza Chiarino | Dalle ore 23:00
Simona Faraone as Pharaoh (New Interplanetary Melodies/Roots Underground Records –
Radio Amblè/NEU Radio ) Dj set vinyl
Piazza Palazzo | Ore 21:30
Jazz Club a cura di Italia Jazz Club
Chiara Pancaldi Quintet
Chiara Pancaldi (voce), Silvia Manco (pianoforte), Michele Polga (sax tenore), Stefano Senni
(contrabbasso), Laura Klain (batteria)

1° SETTEMBRE
Maratona del jazz italiano
Hotel Castello (sala interna) | Dalle ore 10:00 alle ore 13:00
Laboratori per i bimbi gattonanti a cura dell’Associazione “Nati nelle Note”

Concerto di apertura nella Basilica di Collemaggio/Interno | Ore 9:30
I Virtuosi Italiani feat Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura “Back to Bach”
Paolo Fresu (tromba, flicorno, effetti); Daniele di Bonaventura (bandoneon); Virtuosi Italiani:
Alberto Martini, Elisabetta Fable, Matteo Marzaro, Michelangelo Cagnetta (primi violini); Luca
Falasca, Alberto Ambrosini, Ingrid Shllaku, Ilaria Miori (secondi violini); Alessandro Pandolfi,
Francesco Fiore (viole); Gionata Brunelli, Lorenza Baldo (violoncelli); Sante Braia (contrabbasso)
Casa dello Studente/Esterno (Via XX Settembre) | Ore 12:00
Emanuela Di Benedetto “Human Emotions” (Casa dello Studente)
Emanuela Di Benedetto (voce) Miriana Faietta (voce) Giulio Gentile (pianoforte) Pietro Pancella
(contrabbasso) Michele Santoleri (batteria)
Chiesa di San Giuseppe Artigiano/Interno | A partire dalle ore 14:30
14:30 – Stefania Tallini piano solo
15:15 – Leila e Sara Shirvani duo (violoncello e pianforte)
16:00 – Perla Cozzone piano solo
Centro storico | A partire dalle ore 15:00 Girlesque Street Band
Basilica di San Bernardino/Interno | A partire dalle ore 15:00
15:00 – Quartetto Alborada special guest Maria Pia De Vito
Anton Berovski (violino), Sonia Peana (violino), Nico Ciricugno (viola), Zsuzsanna Krasznai
(violoncello), Maria Pia De Vito (voce)
16:00 – Quartetto Pessoa
Marco Quaranta (violino), Rita Gucci (violino), Achille Taddeo (viola), Kyung Mi Lee (cello)
Emiciclo/Palazzo del Governo| A partire dalle ore 15:00
15:00 – Conspe Big Band plays “Rolli’s Tones II” (Direttore: Mike Apllebaum. Arrangiamenti:
Maurizio Rolli)
16:15 – Big Band del Conservatorio de l’Aquila (Direttore: Massimiliano Caporale)
17:30 – Orchestra Nazionale Jazz dei Conservatori Italiani (Direttore: Pino Jodice. Direttore
ospite: Giuliana Soscia)
Auditorium del parco – Spazio Infanzia/Interno | A partire dalle ore 15:00
15:00 – a cura di Catia Gori, Mario Piatti e Enrico Strobino (Associazione Il Jazz va a scuola)
supportati
dalla ritmica formata da Francesco Iandolo (chitarra), Michele Ferretti (contrabasso),
Francesco
Tarquini(batteria). Ospite Davide Battista (tromba), studente Scuola Secondaria di Primo
Grado

“Marino Guarano” di Melito di Napoli
16:30 – Orchestra della Scuola Secondaria di I°grado G.Carducci di Brescia diretta da
Carmelo Coglitore
Palazzo Lucentini-Bonanni/Esterno (Piazza Regina Margherita) | A partire dalle ore 15:00
15:00 – Ludovica Manzo e Alessandra Bossa “O-Janà” (voce e pianoforte)
16:00 – Anna Lauvergnac Quartet
Anna Lauvergnac (voce), Domenico Sanna (pianoforte), Vincenzo Florio (contrabbasso), Adam
Pache (batteria)
17:00 – Franca Masu e Sade Mangiaracina duo (voce e pianoforte)
18:00 – Les Scat Noir
Natalia Abbascià (voce, violino), Ginevra Benedetti (voce), Sara Tinti (voce, pianoforte)
Palazzo Cappa-Cappelli/Esterno (Corso Vittorio Emanuele) | A partire dalle ore 15:00
15:00 – Eleonora Strino trio
Eleonora Strino (chitarra), Giulio Corini (contrabbasso), Emanuele Maniscalco (batteria)
16:00 – Rosa Brunello “Los fermentos – Shuffle mode”
Rosa Brunello (basso elettrico, synth.), Michele Polga (sax); Frank Martino  (chitarra elettrica,
elettronica, dr. machine); Luca Colussi (batteria)
17:00 – Tencofamiglia
Emy Spadea (voce), Simone Garino (sax contralto), Nicola Meloni (sintetizzatori), Donato Stolfi
(batteria)
18:00 – Federica Michisanti “Horn Trio”
Federica Michisanti (contrabbasso), Francesco Lento (tromba), Francesco Bigoni (sax)
Palazzo Benedetti-Carli (Via Accursio)/Esterno | Dalle ore 15:00
15:00 – Simona Severini solo (voce e chitarra)
16:00 – Evita Polidoro “Nerovivo”
Evita Polidoro (batteria), Adele Russotto (Synth ed elettronica), Niccolò Faraglia (chitarra), Davide
Strangio (chitarra)
17:00 – Cristina Renzetti e Federico Casagrande (voce e chitarra)
18:00 – Anais Drago “Jellyfish”
Anais Drago (violino), Giulio Gianì (sax), Riccardo Sala (sax), Gabriele Ferro (chitarra), Viden
Spassov (contrabbasso), Andrea Beccaro (batteria)
Piazza Chiarino/Esterno | A partire dalle ore 15:30
15:30 – Lilac for People
Francesca Gaza (voce), Jacopo Fagioli (tromba, flicorno), Francesco Panconesi (sax tenore),
Federico D’Angelo (sax baritono, clarinetto basso), Lorenzo Pellegrini (chitarra), Luca Sguera
(tastiere, elettronica), Alessandro Mazzieri (basso, elettronica), Mattia Galeotti (batteria)
16:30 – Gaia Mattiuzzi Trio
Gaia Mattiuzzi (voce & live electronics) Alessandro Lanzoni (pianoforte) Gabriele Evangelista
(contrabbasso)
17:30 – Ada Montellanico feat. Giovanni Falzone “Abbey’s Road”
Ada Montellanico (voce), Giovanni Falzone (tromba e arrangiamenti), Filippo Vignato (trombone),
Matteo Bortone (contrabbasso), Ermanno Baron (batteria)

18:30 – Michelangelo
Scandroglio Group (Vincitore Contest Conad Umbria Jazz)
Michelangelo Scandroglio (contrabbasso); Paolo Petrecca (tromba); Michele Tino (sax); Nico
Tangherlini (pianoforte); Mattia Galeotti (batteria)
Largo Tunisia/Esterno | A partire dalle ore 15:30
15:30 – Roberta Brighi Trio
Roberta Brighi (basso elettrico), Lorenzo Blardone (pianoforte), Massimiliano Salina (batteria)
16:30 – Camilla Battaglia “EMIT”
Camilla Battaglia (voce, pianoforte, tastiere, kaosspad), Michele Tino (sax alto), Andrea
Lombardini (basso elettrico), Andrea Beninati (batteria)
17:30 – Zoe Pia “Shardana”
Zoe Pia (clarinetto, launeddas), Roberto De Nittis (pianoforte, tastiere), Glauco Benedetti (tuba),
Sebastian Mannutza (batteria)
18:30 – Lumină
Carla Casarano (voce), William Greco (piano), Leila Shirvani (cello), Marco Bardoscia
(contrabbasso), Emanuele Maniscalco (batteria)
Piazzetta dei Nove Martiri | Ore 16.30
Marcella Carboni solo arpa e guest
Palazzetto dei Nobili | Ore 17:00
Caterina Palazzi solo “Zaleska” (progetto multimediale)
Piazza Duomo (concerto finale) | Ore 19.30 |
Fabio Concato
Fabio Concato con Paolo Di Sabatino Trio (Paolo Di Sabatino, pianoforte; Marco Siniscalco,
contrabbasso; Glauco Di Sabatino, batteria)

 

X