L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Pescina, Ilenia Lucci canta la sofferenza ideologica di Silone

"Concerto Arbitrium. L’enigma di una scelta, ovvero la sofferenza ideologica” avrà luogo il 26 agosto, ore 21.15, nel Chiostro del Teatro San Francesco a Pescina.

Concerto Arbitrium. L’enigma di una scelta, ovvero la sofferenza ideologica

con il soprano Ilenia Lucci.

Reduce da impegni operistici nel prestigioso Rossini Opera Festival di Pesaro, il soprano Ilenia Lucci torna nella sua Marsica con un Concerto inserito nella XXII Edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone.

“Concerto Arbitrium. L’enigma di una scelta, ovvero la sofferenza ideologica” avrà luogo il 26 agosto, ore 21.15, nel Chiostro del Teatro San Francesco a Pescina.

Un titolo intrigante, strettamente connesso al vissuto, in Italia ed all’estero, dell’Uomo Silone, politico senza partito, religioso senza tetto, o meglio come ben si definì “Un Socialista senza partito e un Cristiano senza Chiesa”.

Concerto dunque carico di attese: sul palco Ilenia Lucci (soprano), Danilo Di Paolonicola (fisarmonica e organetto), Guido Cellini (pianoforte), Guido Tomassetti (voce narrante).

Gli artisti omaggeranno l’Abruzzo, la Marsica, lo scrittore Silone, con arie d’opera, da camera di autori abruzzesi, canzoni italiane e abruzzesi immortali, intervallate da interventi musicali della sola fisarmonica e del solo organetto e da letture di testi siloniani.

X