L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Gabriele Cirilli: è giallo intorno ai rimborsi del premio Ovidio a Sulmona

Gabriele Cirilli, il noto showman di Sulmona ha puntato il dito "contro" la sua città Natale, dove aveva organizzato un premio dedicato ad Ovidio per il quale sembra non aver ricevuto il rimborso spese pattuito.

Gabriele Cirilli, il noto showman di Sulmona  ha puntato il dito “contro” la sua città Natale, dove aveva organizzato un premio dedicato ad Ovidio per il quale sembra non aver ricevuto il rimborso spese pattuito.

Dopo lo sfogo di Gabriele Cirilli, sia l’associazione Insieme Semplicemente che aveva organizzato con lui l’evento Premio d’amorosi sensi, sia il sindaco di Sulmona Annamaria Casini, (amica d’infanzia di Cirilli), hanno precisato che in realtà i rimborsi ci sono stati.

Il premio ha avuto il patrocinio dal Comune e organizzato anche dall’associazione Metamorphosis, di cui era presidente Luisa Taglieri e sponsorizzato dalla Fondazione Carispaq, di cui oggi il padre di Luisa TaglieriDomenico, è il presidente.

Gabriele Cirilli aveva ideato e voluto questo premio proprio nella sua città natale, Sulmona, ed è stato lo stesso showman a denunciare il mancato compenso; la notizia è stata anticipata dal quotidiano peligno Il Germe e successivamente IlCapoluogo.it ha ascoltato direttamente Cirilli.

Di seguito la replica di Anselmo Colarossi, presidente dell’associazione Insieme semplicemente.

“In merito a quanto riportato da diverse testate giornalistiche, in qualità di presidente di Insieme semplicemente, associazione che ha organizzato in collaborazione con Cirilli il premio Ovidio , intendo precisare che ad ogni artista e partecipante non sono stati erogati compensi professionali ma come da accordi solo rimborsi spese, come regolarmente è avvenuto con il pagamento dei documenti fiscali emessi dagli esercenti“.

“Gli artisti colleghi di Cirilli, grazie alla loro amicizia con il nostro, hanno accettato di partecipare alla serata in cambio del solo rimborso spese. Inoltre sono stati saldati i conti con strutture alberghiere, service e tecnici che a vario titolo hanno prestato la propria professionalità. Rimborsi e spese saldati grazie al contributo fondamentale ed interamente erogato della Fondazione Carispaq, del Comune di Sulmona di commercianti e di imprenditori“.

Inoltre nella serata Domenico Taglieri è stato invitato quale ospite d’onore dall’Associazione insieme semplicemente, ripeto la Fondazione Carispaq ha sostenuto l’iniziativa come da impegni presi, erogando quanto necessario per la riuscita della serata. L’associazione Metamorphosis presieduta da Luisa Taglieri ha sostenuto con patrocinio gratuito l’iniziativa non essendo ente erogatore“.

“Per completezza di informazione, si rappresenta che per il nuovo progetto, l’associazione ha inoltrato come ogni anno, richiesta di nuovo contributo, per questo si è in attesa di chiusura dell’iter. Colgo l’occasione per ringraziare soprattutto l’AIAS del prof. Ventresca, che ha regalato le sculture di Ovidio, donate per l’occasione, poi (artisti, professionisti, imprenditori, pubblicitari, volontari ed altre associazioni) che gratuitamente si sono messi a disposizione ed hanno reso possibile realizzare il progetto ideato e diretto da Gabriele Cirilli“.

“Con la presente oltre a chiarire quanto dovuto, e alla luce di quanto fatto chiedo a questa città di portare avanti idee e progetti, nonostante tutto, perché in fondo anche se con tanto rumore sappiamo fare bene le cose, e all’artista amico Cirilli di continuare ad amare la città che gli ha dato i natali, e che lo ha rispettato, ed a collaborare con chi vuole ancora renderla grande. Tanto per dovere di corretta comunicazione e precisazione”.

A Colarossi si è aggiunta anche Annamaria Casini, che ha rilasciato una dichiarazione sulla sua pagina Facebook.

“E’ con grande stupore che leggo le dichiarazioni dell’artista amico Gabriele Cirilli in merito al Premio Ovidio 2018. A tale riguardo e’ mio dovere precisare che il Comune di Sulmona ed io personalmente accolsi con entusiasmo a primavera dello scorso anno il progetto artistico di Gabriele partecipando alla realizzazione dell’evento con il patrocinio ed un contributo concordato di €3000 che è stato regolarmente erogato entro il 2018 all’associazione di volontariato Insieme Semplicemente che ha organizzato l’evento al fianco dell’artista”.

“Gabriele Cirilli aveva molto a cuore la realizzazione dello spettacolo con l’obiettivo di valorizzare Sulmona e l’intero Abruzzo intorno alla figura di Ovidio facendo leva sulla sua notorietà e quella di personaggi di cui solo Lui poteva assicurare la presenza, oltre le dinamiche di mercato. E’stato un progetto d’amore e di amicizia che ha sortito un grande successo“.

“Considerato che Sulmona di tutto ha bisogno fuorché di ulteriore gratuito acredine, spero di cuore che il tutto venga chiarito al più presto. Pertanto invito Gabriele di cui conosco la professionalità e correttezza ad esplicitare con chiarezza se ci sono stati impegni economici non onorati in modo preciso e circostanziato per fugare ogni equivoco e strumentalizzazione sia sul progetto che su quest’Amministrazione che, in un momento di grande difficoltà ha fatto il possibile per la buona riuscita dell’evento“.

X