L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Univaq, L’Aquila tra le università migliori al mondo per ARWU

Anche quest’anno l’ARWU ha valutato 1800 istituzioni universitarie nel mondo e ha reso pubblica la classifica delle migliori 1000. L'Aquila tra le prime 30.

Pubblicata la classifica dell’ARWU: L’Università degli Studi dell’Aquila tra le migliori al mondo e in Italia

Anche quest’anno l’ARWU (ShanghaiRanking’s Academic Ranking of World Universities  2019) ha selezionato circa 20000 istituzioni universitarie nel mondo, valutandone ben 1800, e ha reso pubblica la classifica delle migliori 1000.

Tra queste figura il nostro Ateneo che si posiziona nella fascia 600-700 dove troviamo anche altri atenei italiani tra cui Trieste, Brescia, Parma e Palermo.

Nello specifico il risultato è ancora più importante se si analizza il ranking ristretto alle università italiane nel quale l’Aquila si posiziona nella fascia delle prime 25-31 Atenei.

L’ARWU presenta annualmente dal 2003 la classifica delle migliori Università al mondo basandosi su una metodologia trasparente e su dati oggettivi adoperando 6 indicatori  come il numero degli iscritti,  i premi vinti da allievi e ricercatori al numero dei ricercatori più citati selezionati da Clarivate Analytics, il  numero di articoli pubblicati in Riviste come Science e Nature, il numero di articoli indicizzati nel Science Citation Index ed Expanded and Social Sciences Citation Index e il cosiddetto PcP (per capita performance) dell’Ateneo.

In questi anni abbiamo iniziato  a partecipare a vari ranking internazionali, che valorizzano aspetti diversi degli Atenei, con risultati sempre molto rilevanti. Il nostro posizionamento nella classifica di Shanghai dimostra ancora una volta la solidità e qualità del nostro ateneo che non potrà che migliorare” – commenta la Rettrice prof.ssa Paola Inverardi

«Gli indicatori utilizzati – continua la prof.ssa Paola Inverardi – dimostrano chiaramente che il valore di una Università si costruisce nel tempo, perseguendo con determinazione politiche di miglioramento ed incentivazione della qualità della ricerca, della didattica e dello sviluppo sociale.»

X