IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Gospel e poesia dialettale al Teatro romano di Amiternum

Contaminazioni culturali - Gospel e Poesia dialettale al Teatro romano di Amiternum, San Vittorino, L’Aquila. Uno spettacolo organizzato dalla Corale L'Aquila.

Gospel e poesia dialettale al Teatro romano di Amiternum

“Contaminazioni culturali – Gospel&Poesia dialettale” 20 luglio 2019 ore 21:30 , Teatro romano di Amiternum, San Vittorino, L’Aquila.

Questo è il titolo dello spettacolo di musica e poesie organizzato dalla Corale L’Aquila in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del Cratere e inserito all’interno delle manifestazioni organizzate dal Comune dell’Aquila in occasione del decennale del sisma del 6 aprile 2009 nell’ambito del Programma Restart “L’AQUILA, Città della memoria e della conoscenza”.
Mauro Ciotti, Presidente della “Corale L’Aquila” e Giulio Gianfelice, Maestro del coro sottolineano così il carattere dell’evento:
«Con lo spettacolo di sabato, intendiamo proporvi la contaminazione tra la musica gospel, genere per il quale la Corale L’Aquila da svariati anni ormai si distingue nel panorama musicale cittadino, e la poesia dialettale di Tonino Frattale che si è cimentato nella riscrittura dei Vangeli in dialetto aquilano.»
«Il canto e la poesia da sempre ben si armonizzano e si completano sottolineando e rinforzando ognuno i diversi aspetti dell’altra; con questo spettacolo cerchiamo una sintesi particolare che pensiamo possa derivare dai contenuti spirituali che vengono celebrati nei diversi canti e nei differenti brani di poesia che vi andremo a proporre: le gioie e le pene dell’esistenza, il dolore, la speranza, il riscatto, la grazia, la redenzione…»
I brani verranno accompagnati da un ensemble musicale composto da strumenti di diverso tipo che andranno ad enfatizzare ed a sottolineare sia le melodie ed i ritmi del Gospel sia quelli dei brani poetici.

Le voci soliste sono di Salvatore Valeri e della soprano Katia Di Michele
La voce recitante è dell’ attrice aquilana Tiziana Gioia
Presenta la serata Alessandra Prospero
L’INGRESSO E’ LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI (LIMITATO A 200 SPETTATORI)

X