L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Zonfa e gli Alpini, la cena di beneficenza per i più piccoli

Fervono i preparativi per la cena benefica che si terrà al Palazzo dell'Emiciclo lunedì 5 Agosto. Il Nono Reggimento Alpini concorrerà alla cena con le cucine campali.

Fervono i preparativi per la cena benefica che si terrà al Palazzo dell’Emiciclo lunedì 5 Agosto.

La cena è organizzata dallo Chef William Zonfa in collaborazione con altri Chef stellati della Regione Abruzzo e con  la onlus “L’Aquila per i più piccoli”, con il patrocinio del Comune dell’Aquila, del Consiglio Regionale e del Nono Reggimento Alpini.

Un momento importante, ha sottolineato il vicesindaco Raffaele Daniele, in quello che è l’anno del decennale del sisma.

Raffaele Daniele era presente alla conferenza di presentazione, insieme allo Chef William Zonfa, alla dott.ssa Rosa Persia presidente dell’onlus “L’Aquila per i più piccoli”, al presidente del Consiglio Regionale (che ospitava la conferenza) Lorenzo Sospiri e al comandante del Nono Reggimento, il Colonnello Paolo Sandri.

Il Nono Reggimento Alpini

L’Esercito, che condivide da sempre principi e valori quali la solidarietà e la disponibilità, che concorrerà alla cena con le cucine campali.

Il 9° Alpini contribuirà a sostenere la Onlus aquilana, il cui obiettivo prioritario è quello di migliorare la qualità dell’assistenza, delle cure e della vita dei piccoli pazienti fornendo anche un supporto psicologico ai genitori dei bambini nati pre termine.

La cucina rotabile, studiata per una vasta gamma di applicazioni, abbina autonomia funzionale con il requisito di una mobilità totale, per assicurare all’occorrenza la massima tempestività di dispiegamento.

La rusticità strutturale garantisce una semplicità e rapidità d’impiego, senza inficiare in alcun modo la sicurezza del personale utilizzatore.

Realizzata con l’impiego di materiali e apparecchiature tecnologicamente avanzate, la cucina è idonea ad assicurare la preparazione e cottura del vitto (colazione, pranzo, e cena previsti dal menù giornaliero) per una potenzialità di almeno 200 razioni per ciclo cottura.

Le cucine rotabili del 9° Reggimento sono state utilizzate a L’Aquila negli attimi successivi al terremoto del 6 aprile 2009, e nell’agosto del 2016 in centro Italia “nel punto di raccolta di Visso” l’Esercito interveniva non solo nella fase di soccorso, vigilanza o ripristino viabilità, ma preparando oltre 2500 pasti caldi giornalieri a favore degli sfollati e soccorritori.

L’Aquila per i più piccoli

L’organizzazione si occupa dal 2001 dell’assistenza psicologica e materiale delle famiglie dei bambini nati prematuramente all’ospedale dell’Aquila. Più di sessanta neonati pre-termine l’anno, infatti, provengono da fuori L’Aquila e le famiglie vivono molteplici disagi, primo fra tutti quello dell’alloggio. “L’Aquila per i più piccoli” con le somme ricavate dalla cena intende realizzare una foresteria che fornisca supporto e assistenza a queste famiglie. Il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, ha invitato la città e i consiglieri regionali a prendere parte all’iniziativa e ha accolto con favore la richiesta del presidente della onlus, Rosa Persia, di colorare di viola il colonnato dell’emiciclo in occasione della cena. “Il colore viola – ha spiegato Persia – è il simbolo internazionale scelto per indicare i nati prematuri”.

Parteciperanno alla cena il titolare della Fenice, Maurizio De Luca, lo chef Arcangelo Tinari di Villa Maiella, lo chef Marcello Spadone di La Bandiera, lo stesso William Zonfa di Magione Papale e lo chef Niko Romito, celebre ideatore della linea gastronomica Bomba.

Il costo della cena è di 120 euro a persona per un massimo di 105 coperti.

È possibile prenotarsi allo 0862 414983 o scrivere a info@magionepapale.it

X