IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, Bando per sostegno economico a iniziative

Approvato dalla giunta comunale un bando per l’accesso a sostegni economici alle iniziative in campo giovanile.

Più informazioni su

Politiche giovanili, bando per sostegno economico a iniziative

È stato approvato dalla giunta comunale e verrà pubblicato nei prossimi giorni sul sito istituzionale del Comune dell’Aquila un bando per l’accesso a sostegni economici alle iniziative in campo giovanile, attraverso l’erogazione di contributi per attività educative, culturali, artistiche, sportive e ricreative.

Lo rende noto l’assessore alle Politiche giovanili Monica Petrella, che ha presentato la proposta deliberativa all’esecutivo.

“L’accesso al bando, – ha dichiarato l’assessore Petrella – è consentito ad associazioni aventi il 60 per cento degli iscritti di età compresa tra i 16 e i 30 anni. L’iniziativa rientra nelle azioni che l’amministrazione comunale intende attuare ai fini di perseguire gli obiettivi strategici legati alla promozione di progetti giovanili, in modo da determinare una visione unitaria rivolta a tale settore, educando così alla cittadinanza attiva e investendo su azioni specifiche e programmi qualificati, anche allo scopo di prevenire e contrastare fenomeni di emarginazione e violenza. Potranno partecipare al bando associazioni operanti nel territorio, anche in forma di partenariato. Le risorse disponibili ammontano a complessivi 20mila euro e le iniziative verranno finanziate al 50 per cento, nel limite massimo di 3mila euro. La valutazione dei progetti – ha spiegato l’assessore Petrella – avverrà in tre fasi. Ad una prima verifica formale dei requisiti di ammissione seguirà un esame delle proposte da parte di un’apposita commissione di valutazione, composta da almeno tre membri, che valuterà i progetti, stilando, infine, una graduatoria che sarà pubblicata sull’albo pretorio. Il Comune potrà effettuare controlli per verificare lo stato di attuazione dell’iniziativa ammessa a contributo e il rispetto degli obblighi previsti dal relativo procedimento. Un segnale di attenzione al mondo giovanile, secondo criteri di massima trasparenza, – ha concluso l’assessore – in linea con il programma di mandato del sindaco e con le istanze che vengono manifestate dal territorio, nell’ambito del quale tale comparto riveste un ruolo strategico ai fini di una vera ricostruzione del tessuto sociale e identitario”.

Più informazioni su

X