IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Aquila, giallo al Mundialito: giovani denunciano ustioni

Festa del Mundialito 2019, giovani denunciano di essere rimasti ustionati dalla macchina del fumo. Indagini in corso.

Giovani denunciano di essere rimasti ustionati per il cattivo posizionamento della macchina del fumo alla festa per il Mundialito 2019.

Probabilmente avrà strascichi giudiziari la festa di chiusura del Mundialito 2019, la manifestazione sportiva che ha portato a Monticchio migliaia di giovani. All’attenzione degli inquirenti, infatti, la festa di sabato notte, a seguito delle denunce presentate da due giovani, relativamente a ustioni che ritengono di essersi procurati per un malfunzionamento, o posizionamento difettoso, della macchina per produrre fumo.

La serata di sabato si era conclusa con l’arrivo della Polizia, chiamata però per tutt’altro motivo: una Volante era infatti giunta sul posto per la segnalazione da parte dei residenti di schiamazzi e musica ad alto volume, ben oltre l’orario consentito. Gli agenti hanno quindi dato lo stop alla festa e a quel punto sono stati avvicinati da alcuni giovani che lamentavano dolori alle gambe. Gli operatori della Polizia a quel punto hanno consigliato ai ragazzi di farsi controllare al Pronto soccorso.

La vicenda sembrava finita lì, ma oggi due ragazzi che avevano partecipato alla serata si sono recati in Questura per sporgere denuncia. A loro dire, infatti, sarebbero rimasti ustionati agli arti inferiori dalla macchina del fumo. Al momento non sono noti dettagli, dalla Questura – infatti – mantengono il massimo riserbo, in vista della trasmissione degli atti in Procura e per le indagini in corso. Al momento non c’è alcuna conferma che effettivamente i giovani siano rimasti ustionati nello specifico contesto e con quelle modalità.

Ad ogni modo, ad oggi sono due le denunce presentate, ma non è escluso che nei prossimi giorni anche qualche altro giovane possa farsi avanti per segnalare lo stesso tipo di problema.

X