IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Marsica, è il giorno di Mattarella: il racconto foto

Giornata storica per la Marsica quella di oggi, con la visita di Sergio Mattarella a Tagliacozzo, Scurcola e Avezzano. Il racconto della giornata

Giornata storica per la Marsica quella di oggi: la visita di Sergio Mattarella a Tagliacozzo, Scurcola e Avezzano non è la prima, in questa area geografica, di un presidente della Repubblica ma è densa di significati

Tre tappe per ricordare le celebrazioni del 750esimo anniversario della Battaglia di Tagliacozzo tra Corradino di Svevia e Carlo d’Angiò e per abbracciare la comunità marsicana.

Una lunga giornata iniziata a Tagliacozzo per concludersi poi nel teatro di Avezzano: il Capoluogo ha seguito in diretta l’arrivo del presidente ad Avezzano.

mattarella avezzano
Mattarella ad avezzano
mattarella avezzano

Mattarella nella Marsica, il programma

Il capo dello stato è arrivato a Tagliacozzo attorno 10. Accolto dal primo cittadino Vincenzo Giovagnorio, Mattarella ha assistito alla cerimonia di inaugurazione in Piazza Dante Alighieri, della statua dedicata al poeta, realizzata dall’amministrazione comunale.

statua tagliacozzo dante

Insieme ai bambini delle scuole primarie e secondarie del posto, il Presidente ha tolto il drappo che nascondeva la statua dantesca, in onore del poeta che eternizzò la battaglia, citandola in una terzina della Divina Commedia. Per la sua costruzione fondamentale il contributo prestato dalla Fondazione Carispaq. L’omaggio musicale, nel corso della cerimonia d’accoglienza, è stato a cura della banda Città di Tagliacozzo. Protagonisti anche gli alunni dell’Istituto Argoli, con i loro interventi sulla citazione dantesca della storica battaglia.

chiavi tagliacozzo mattarella

Nelle mani del presidente sono state consegnate in dono le chiavi della città. Un gesto simbolico con le chiavi – considerate la più alta onorificenza civica- che sono state artigianalmente realizzate da Ivan Morgante, orafo locale.

Da Tagliacozzo, Mattarella si è spostato poi nella vicina Scurcola Marsicana, con il sindaco Maria Olimpia Morgante a fare gli onori di casa.

mattarella avezzano

Visita con Don Nunzio D’Orazio, il parroco, nella chiesa della Madonna della Vittoria e prima assoluta per il brano “23 agosto 1268“, commissionato dal Centro Studi Carlo d’Angiò, del presidente Lorenzo Fallocco, e composto dal maestro Emilia Di Pasquale. 

Terza e ultima tappa Avezzano, nella cornice del Teatro dei Marsi.

mattarella avezzano
mattarella ad avezzano
mattarella ad avezzano

Il Presidente Mattarella è arrivato poco dopo le  ore 11, accolto dal commissario prefettizio Mauro Passerotti, dai sindaci marsicani e dai rappresentanti provinciali e regionali.

Mattarella ad avezzano
Mattarella ad avezzano

All’interno del teatro la cerimonia ufficiale, coordinata dalla giornalista Orietta Spera, in onore di Sergio Mattarella, al quale verrà anche consegnata una formella in ceramica rappresentante la battaglia dei Piani Palentini, realizzata dal professor Giuseppe Cipollone dell’Istituto Bellisario di Avezzano.

Il Commissario Passerotti ha dato il benvenuto al Capo dello Stato:

“La sua visita, Presidente, è per noi motivo di stimolo e incoraggiamento per far bene nella mia attività di amministrazione straordinaria, impegno che porterò avanti con dedizione. Signor Presidente, benvenuto nella Marsica e benvenuto ad Avezzano. Viva l’Italia, che lei rappresenta, viva l’Abruzzo e viva le comunità marsicane che oggi ricordano la loro storia”

Prende la parola poi il presidente della regione Abruzzo, Marco Marsilio.

“La sua visita nella Marsica ci offre l’opportunità per ricordare la storia e pensare al futuro. Dalla battaglia, passata alla storia come battaglia di Tagliacozzo, iniziò il tramonto della dinastia sveva. La Marsica è  snodo della storia d’Italia e noi siamo figli di quella storia, che cambiò le sorti della scena politica. Averla come nostro graditissimo ospite, in questo preciso momento, signor Presidente, ci dà la forza di affrontare con serenità le sfide che ci attendono”

Le parole del Presidente Mattarella:
“Abbiamo seguito un percorso culturale, questa mattina: la Battaglia di Tagliacozzo, dai versi di Dante, decantati a Tagliacozzo, alla musica dedicata all’avvenimento storico a Scurcola Marsicana. Oggi si vive un incontro con al centro la ricchezza di questo territorio, dalla storia di tanti anni fa alla gente di oggi. È la ricchezza dell’Italia, il suo patrimonio storico. Queste aree, le cosiddette aree interne, anche e soprattutto per questo vanno tutelate. Mi ha colpito la dedica a tagliacozzo di due strade, una a Carlo d’ Angiò, l’altra a Corradino di Svevia, una accanto all’altra, come a voler ripristinare la pace dopo la storia battagliera. Io vi ringrazio per questa giornata, storica anche per me e auguri alla Marsica”

Presidenti della Repubblica nella Marsica: un po’ di storia

Diversi i Capi di Stato e di Governo che hanno visitato Avezzano e la Marsica negli scorsi decenni. Il 27 giugno 1962 il presidente del Consiglio dei Ministri Amintore Fanfani giunse ad Avezzano per l’inaugurazione del nucleo industriale: tornò in città nel 1978 per concludere la manifestazione del primo centenario del prosciugamento del Fucino. Telespazio fu inaugurata il 28 settembre 1967 alla presenza di Aldo Moro. Nel 1984 in città arrivò il presidente della Repubblica Sandro Pertini, a pochi mesi dalla morte del partigiano e deputato nella I e II Legislatura Bruno Corbi. Nel 1985 l’indimenticabile visita di Papa Giovanni Paolo II.

Nel giugno 1997 l’ultima visita “illustre”, quella del Presidente Oscar Luigi Scalfaro: dopo aver fatto visita al suo amico compagno di liceo Padre Anselmo nella chiesa di San Francesco, si reca ad ammirare il Circolo Bocciofilo da poco inaugurato, accompagnato dal presidente Lillino Ferreri
(in aggiornamento)

X