L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

San Demetrio, concorso di arti visive: la giuria

Costituita la commissione giudicatrice, alla quale sarà demandato l’arduo compito della scelta delle opere vincitrici.

La seconda edizione della mostra concorso di arti visive, organizzato dalla Fondazione Cappelli e dal Comune di San Demetrio ne’ Vestini ha preso decisamente il via.

La scorsa settimana, infatti, è stata regolarmente costituita la commissione giudicatrice, alla quale sarà demandato l’arduo compito della scelta delle opere vincitrici, dopo attento e particolareggiato esame critico dei lavori pittorici ammessi al concorso.

L’edizione dell’edizione 2019 appare molto più completa ed organica in quanto, oltre ai pittori, potranno prendere al concorso, con una sezione estemporanea, anche gli amatori della fotografia.

Le due categorie non risultano antitetiche, anzi si compendiano.

I primi usano pennelli e colori che lo sguardo riesce a trasferire al cuore con una elaborazione cerebrale estremamente personale.

I fotografi, invece, sono più veloci.

Non possono permettersi il lusso di temporeggiare. In un attimo devono immortalare quel
particolare che l’occhio ha trasmesso direttamente al cervello, baipassando il cuore, che subito dopo
assapora e condivide il piacere dell’immagine.

Il territorio Vestino appare abbastanza variegato. Offre all’artista e al fotografo importanti aspetti ambientali, paesaggistici, archeologici, storici, culturali, turistici e anche agricoli. Costituisce, inoltre, l’imbocco alla interessante vallata Subequana, anch’essa piena di emergenze di importante valore.

Il Comune ha redatto un apposito regolamento per la partecipazione al Concorso, consultabile sul sito del Comune di San Demetrio consultabile al seguente indirizzo:
assoartemnemosyne@gmail.com

Il termine per la presentazione delle opere scade il prossimo 7 luglio.

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti e ai fotografi di ogni genere, con particolare ai giovani.

Alla Presidenza della commissione giudicatrice è stata chiamata la Signora Marta Lock, nota critica d’arte.

Gli altri componenti sono: Mimmo Emanuele, artista con l’affidamento della Segreteria, Dario Agelucci, regista, Sandro Arduini, artista, Fulgo Graziosi giornalista, Federico Luzi fotografo, Alessandro Piccinini artista, Patrizia Vespaziani artista, Antonio Zenadocchio artista.

I pittori e i fotografi locali, regionali e nazionali sono invitati a partecipare.

X