IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Raoul Bova, ciak al Lago del Salto

Raoul Bova al Lago del Salto, per le riprese di un nuovo film sul nuoto. Con lui Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini ed Emiliano Brembilla.

Un quartetto d’eccezione sulle acque del Lago del Salto, set del nuovo film sul nuoto con Raoul Bova.

Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini, Emiliano Brembilla e Bova, tutti in uno scatto, reduci da una nuotata tra le acque dolci del reatino.

I quattro sono stati immortalati nello scatto, pubblicato sui social, da Claudio Ponzani, del Club Nautizo Varco Sabino.

Lo specchio d’acqua del Lago del Salto, infatti, è stato scelto per girare alcune delle riprese del film che racconterà vere storie di nuoto e che, da quanto trapelato, dovrebbe coinvolgere anche Manuel Bortuzzo, dando spazio alla sua storia recente. Un racconto, in questo caso, sul drammatico incidente che ha reso il giovane Manuel paralizzato agli arti inferiori, dopo il ferimento per un colpo di pistola.

Raoul Bova, attore ed ex nuotatore, grande affezionato del Lago del Salto – dove diversi anni fa acquistò una casa, precisamente a Varco Sabino – in questi giorni sta girando le scene del film nell’oasi di paradiso apparsa, già, in numerosi film prima d’ora. Assieme a lui ex nuotatori italiani di livello internazionale, Magnini, Rosolino e Brembilla.

Non resta che aspettare di poter vedere sul grande schermo il film, con il Lago del Salto protagonista.

X