L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Borbona, Santa Maria del Monte riaccende il cammino di fede e speranza

Incontro di fedeli a Borbona, molti dall'aquilano, per le celebrazioni in onore di Santa Maria del Monte. Processione solenne con il 'ritorno', per un giorno, dinanzi al santuario.

L’AQUILA – Borbona raccolta nella fede per celebrare Santa Maria del Monte. L’aquilano ha risposto, ancora una volta, presente.

La festa di spiritualità, devozione e unione è tornata, puntuale, nel mese di giugno, come ogni anno. Quest’anno è partita la scorsa domenica 16 giugno, con la processione solenne per le strade del paese.

Una ricorrenza segnata dal terremoto del Centro Italia, che ne ha cambiato, in parte, il percorso ormai affettivo e figlio di un’antica consuetudine religiosa, ma che non è riuscito a scalfirne il retaggio profondo.

Ieri, domenica 23 giugno, la processione che ha ricondotto al suo Santuario la Statua, dal dopo sisma orfana della sua casa originaria. Statua poi riportata nella RSA del posto, sede provvisoria. In serata i festeggiamenti sono continuati in paese in onore di Santa Maria del Monte.

santa maria del monte
santa maria del monte
santa maria del monte
santa maria del monte

Una celebrazione che si divide in due domeniche di giugno, la seconda e la terza del mese.

Prima del sisma la Statua, situata nella sacra dimora dello splendido santuario di Santa Maria del Monte, a 1000 mt d’altitudine, veniva portata in processione in paese. Qui per un’intera settimana restava alternativamente nella Chiesa della Terra e nella Chiesa di Santa Maria Assunta. La settimana successiva la si riconduceva a casa, nel santuario, e si concludevano le celebrazioni, con la classica festa di paese in piazza.

Ieri, la giornata di conclusione dei riti celebrativi in onore della Santa a cui la comunità di Borbona è devota. La Statua, nella Chiesa di San Giuseppe da domenica scorsa, è tornata “a casa” per qualche momento. Dalla Chiesa, accompagnata dalla banda, ha condotto la Statua di Santa Maria del Monte fino all’esterno del santuario, buttato giù dal terremoto distruttivo del 2016. Proprio in prossimità dello stesso è stata celebrata la santa messa. Nel corso del corteo non è mancato il saluto ai Caduti, con la sosta al Parco della Rimembranza. Solo in serata, al termine dei festeggiamenti, la statua è stata ricollocata all’interno della sue sede provvisoria, nella Rsa.

santa maria del monte
santa maria del monte
santa maria del monte
santa maria del monte
santa maria del monte
santa maria del monte

La devozione per Santa Maria del Monte, del resto, non è cosa nuova e, soprattutto, incontra quella tutta aquilana. Nei Comuni dell’Aquila, infatti, la Santa viene festeggiata, ogni anni, il 2 giugno.

Un rito che riaccende la fede di quanti, ogni anno, anche dall’aquilano si recano a Borbona per prendere parte alle celebrazioni. Folta la folla che, dal paese, si è incamminata in preghiera, sotto il sole di giugno, al santuario, in un cammino non spoglio del ricordo costante di un territorio ancora in grande difficoltà, dopo la furia distruttiva del terremoto. Dove le anime in moto, nella pace verde che circonda Borbona, hanno ripercorso, insieme, un cammino che sa di una speranza che non cade, neanche sotto i colpi di una natura crudele.

X