L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Solstizio d’estate 2019: il giorno più lungo con i giochi di luce a Collemaggio

Oggi arriva il soltizio d'estate.Torna l'appuntamento con i giochi di luce dalla Basilica di Collemaggio, alle 19 in punto, trasmesso dal Capoluogo.it con Maria Grazia Lopardi, La Signora di Collemaggio.

L’AQUILA – Solstizio d’Estate, il giorno più lungo dell’anno è arrivato. A L’Aquila sarà, ancora una volta l’appuntamento con la magia dei giochi di luce della Basilica di Collemaggio.

Un evento da ammirare, seguito da Ilcapoluogo.it in diretta, sotto la guida sapiente di Maria Grazia Lopardi, La Signora di Collemaggio.

Il solstizio darà ufficialmente il benvenuto all’estate: oggi 21 giugno, alle ore 17,54 (italiane) per il giorno più lungo dell’anno.

In quel momento, ovvero alle 17,54 in punto, il Sole, “raggiunge il punto più a Nord dall’equatore celeste, che è la proiezione in cielo dell’equatore della Terra”, ha spiegato all’ANSA l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. Per tutti noi che abitiamo nell’emisfero boreale è anche il giorno più lungo dell’anno perché, “la posizione del Sole così settentrionale nel cielo fa in modo che il suo percorso diurno si svolga principalmente al di sopra dell’orizzonte“.

Il Solstizio e Collemaggio

La parola solstizio, che viene dal latino solstitium, composto da sol, ‘Sole’, e sistere, ‘fermarsi’, svela già il fenomeno astronomico perché, ci ricorda che il Sole, nel suo movimento apparente lungo le costellazioni dello Zodiaco, sembra fermare la sua ascesa (d’estate), e dunque sostare nel cielo.

Un fenomeno che si rivela particolarmente generoso con L’Aquila, attraverso le mille armonie di luci e colori che si sprigionano da Collemaggio, grazie alle sapienti architetture che gli antichi maestri hanno saputo catturare all’alba della costruzione della basilica. Giochi spiegati al Capoluogo, e trasmessi dalle ore 18,45, dalla Presidente dell’Associazione di promozione sociale PANTA REI, Maria Grazia Lopardi.

Un appuntamento che si rinnova ogni anno, nella cornice di Collemaggio, alle ore 19. Maria Grazia Lopardi racconterà e illustrerà il gioco solare del Solstizio, «cioè la proiezione dei raggi solari che, investiranno un tratto del pavimento della Basilica». Un gioco di luci che era stato annientato dagli interventi barocchi sulla Basilica e che, l’esperta, racconta e difende da quasi 20 anni ormai.

GIOCHI DI LUCE COLLEMAGGIO

Lo scorso solstizio d’estate, nel 2018, in una Basilica di Collemaggio da poco restituita alla comunità aquilana, aveva giocato qualche scherzo ai presenti accorsi per non perdersi l’affascinante gioco di luci. Il sole, coperto da qualche nuvola, infatti, non aveva permesso l’ormai tradizionale osservarsi del gioco di luci. Quest’anno, sperando in maggior fortuna e in un cielo sereno, tutto è pronto per l’incontro della bellezza del cielo e dell’arte storica aquilana dal fascino senza tempo, al ritmo dei movimenti del sole.

X