L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Gran Sasso, Marsilio incontra Toninelli: a giorni la nomina del Commissario

Incontro tra Marsilio e Toninelli, a breve la nomina del Commissario per la messa in sicurezza del sistema Gran Sasso. Richiesto anche incontro con Conte sul decreto Sbloccacantieri.

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha incontrato il ministro Toninelle per il sistema Gran Sasso, a breve la nomina del Commissario. Intanto Marsilio chiede incontro con Conte per lo Sbloccacantieri.

Questa mattina il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli. Ministero e Regione stanno affrontando il tema della nomina del Commissario straordinario per la messa in sicurezza del Gran Sasso e si sono impegnati a sottoporre al Presidente del Consiglio dei Ministri il decreto di nomina nei tempi previsti dalla Legge di conversione del Decreto Sbloccacantieri (15 giorni). Sul nome e sui profili si stanno effettuando le valutazioni nel rispetto del doveroso riserbo.

Nel frattempo, il presidente Marsilio ha anche inviato una lettera al presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, per chiedere un incontro ufficiale dopo l’approvazione del Decreto Sbloccacantieri: «Una missiva per segnalare la forte sensazione di frustrazione delle aspettative con cui gli abruzzesi hanno accolto il Decreto Sbloccacantieri. Frustrazione dovuta ai contenuti del decreto che hanno disatteso le aspettative che si erano generate dopo i ripetuti incontri avvenuti nel corso della fase preparatoria. Il lavoro svolto di comune accordo tra le Regioni interessate, i Comuni fino ad arrivare all’approvazione unanime di un testo in sede di Conferenza delle Regioni non è stato poi recepito dal Governo, nonostante le numerose rassicurazioni che erano state date, non ultima quella che lo stesso presidente Conte aveva rafforzato durante la recente visita a Norcia. Nella lettera il presidente Marsilio sottolinea soprattutto le difficoltà relative alla mancata assegnazione del personale da reclutare negli Uffici speciali e nei Comuni, personale necessario per riuscire a gestire le numerose pratiche pubbliche e private. Il presidente Marsilio chiede quindi un nuovo incontro con il presidente del Consiglio dei Ministri per riuscire a trovare una soluzione condivisa che dia risposte concrete ai terremotati».

X