L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Lotta ai cambiamenti climatici, L’Aquila in prima fila

L'Aquila - Figueira da Foz, gemellaggio con la città portoghese per lo scambio di buone pratiche per contrastare i cambiamenti climatici.

L’AQUILA – Due giorni in Portogallo per il Settore Ambiente per lo scambio di buone pratiche per la riduzione e l’adattamento ai cambiamenti climatici.

Sono stati il dirigente Lucio Nardis e Dina del Tosto, istruttore direttivo tecnico del settore Ambiente del Comune dell’Aquila a partecipare alla due giorni in Portogallo per lo scambio di buone pratiche per la lotta ai cambiamenti climatici presso il comune di Figueira da Foz, dove sono stati accolti dal sindaco Carlos Monteiro e dal rappresentante del Patto dei sindaci, Davide Cassanmagnago.

cambiamenti climatici

Come spiegato dall’assessore all’Ambiente del Comune dell’Aquila, Fabrizio Taranta, a primavera prossima la visita sarà “ricambiata” da una delegazione portoghese, particolarmente interessata alla governance multilevel dei cambiamenti climatici. «Illustreremo tutta una serie di attività – ha spiegato Taranta – che nel frattempo avremo messo in campo su due livelli, quello della mitigazione e dell’adattamento ai cambiamenti climatici. L’Aquila nel 2018 ha aderito alla Carta  degli Appennini, che ha come obiettivo l’adozione di strategie di adattamento ai cambiamenti climatici e di contrasto ai fattori che ne sono causa principale. E sempre nel 2018 L’Aquila ha aderito anche al Programma internazionale Carbon Disclosure Project, attraverso il quale vengono rendicontati i dati ambientali. In ottica di monitoraggio della qualità dell’aria abbiamo anche attivato una convenzione con l’Università per il monitoraggio delle onde elettromagnetiche, attraverso dispositivi di rilevamento da posizionare nei punti strategici della città».

cambiamenti climatici

Da parte sua, il dottor Nardis ha tenuto a ringraziare sindaco e assessore «per la sensibilità dimostrata, per un progetto che porta alla sottoscrizione di un accordo per consentire la riduzione progressiva del gas serra. In questi due giorni abbiamo confrontato le nostre strategie per pianificare e prevedere i rischi legati all’inquinamento.  Le azioni da portare avanti sono ben note e condivise dalla comunità scientifica, dall’utilizzo di fonti rinnovabili alla promozione dell’economia circolare, ma un aspetto importante su cui l’amministrazione comunale sta puntanto è quello dell’educazione ambientale, per cui la nostra sarà una pianificazione partecipata aperta a tutta la città».

cambiamenti climatici

Nel dettaglio delle attività condotte in Portogallo, la dottoressa Del Tosto, che al Capoluogo.it ha raccontato la due giorni sui cambiamenti climatici a Figueira da Foz, con il primo giorno in visita al laboratorio Marefoz, che ha avviato partenariati con Università e centri di ricerca pubblici e privati per le strategie da adottare per la mitigazione dei cambiamenti climatici. In quel contesto sono stati mostrati interessanti progetti, tra cui uno studio per la riduzione dell’anidride carbonica attraverso le alghe e l’adesione al progetto Centroadapt per lo scambio di conoscenze sui cambiamenti climatici.

cambiamenti climatici

La seconda giornata è stata invece dedicata allo studio delle strategie messe in campo dal Comune portoghese, con i vari step e gli strumenti utilizzati, tra cui uno speciale software per l’analisi del suolo. L’analisi ha riguardato le attuali difficoltà da superare e le sfide per il futuro. Particolare attenzione è stata posta alle metodologie per il coinvolgimento degli stakeholder e allo scambio di strumenti per elaborare strategie contro i cambiamenti climatici.

cambiamenti climatici

X