L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

San Demetrio, senza chiese da 10 anni foto

A dieci anni dal sisma, San Demetrio si ritrova ancora senza chiesa. L'immobilismo denunciato dal comitato San Demetrio Futuro. Le foto

A dieci anni dal sisma San Demetrio si ritrova ancora senza chiesa.

Gli appelli si sono moltiplicati in questi anni: a Soprintendenza, Enti Locali, Chiesa.

Nulla sembra, finora, poter smuovere una situazione ormai incancrenita e che vede la parrocchia di San Demetrio, all’inizio del paese, e la Chiesa della Madonna dei Raccomandati ormai cadere, letteralmente a pezzi.

Il Comitato San Demetrio Futuro – costituitosi per favorire l’avvio delle pratiche della ricostruzione delle chiese di San Demetrio Né Vestini – non si dà però per vinto-e in questi anni ha più volte denunciato anche ai microfoni de Il Capoluogo la situazione di grave immobilismo: il paese è, di fatto, senza più una chiesa dal 2009 e le fotografie testimoniano appieno le gravi condizioni in cui versano le chiese di San Demetrio.

chiesa san demetrio santa maria dei raccomandati
chiesa san demetrio santa maria dei raccomandati
chiesa san demetrio santa maria dei raccomandati

Chiesa di Santa Maria dei Raccomandati

chiesa parrocchia san demetrio
chiesa parrocchia san demetrio

Parrocchia di San Demetrio

La Chiesa parrocchiale di San Demetrio si trova all’ingresso del paese; la Chiesa della Madonna dei Raccomandati con la sua imponente facciata domina il panorama e non sta meglio neppure l’antica Chiesa di San Giovanni Battista, situata nell’omonima Villa.

Per tutti questi anni le funzioni religiose si sono svolte nel MEP (Modulo Ecclesiastico Provvisorio)

“In questa piccola struttura ormai da dieci lunghi anni si celebrano le funzioni religiose. Lo spazio, sottodimensionato, è davvero angusto per accogliere il numero dei fedeli. Questa struttura “provvisoria”, appunto, inizia a mostrare segni evidenti di degrado, in quanto costruita per durare un periodo di tempo limitato: ha infiltrazioni importanti di umidità sul soffitto e nel pavimento”

dice il Comitato San Demetrio Futuro a Il Capoluogo.

“C’è stato solo un preliminare in dieci anni a cui nulla ha fatto seguito! Nessuna chiesa è stata inserita nelle delibere per l’avvio dei lavori di ricostruzione”

Una condizione difficile che verrà peraltro testimoniata martedì 18 anche da “Lo dico al Tg3”, la rubrica di Umberto Braccili su Rai3.

“Nel raccontare la nostra triste situazione proviamo rabbia e ci sentiamo un po’ come i protagonisti dell’ultimo libro di Braccili “gente incazzata nella regione forte, gentile e martoriata. Siamo stanchi di essere invisibili, continueremo a lottare per far ricostruire i nostri beni”

X