IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Aquila, cantiere di via Fortebraccio: sos sicurezza e accessibilità

Un cantiere "invadente", rischi per la sicurezza di residenti e non solo. La denuncia di un lettore a Dillo al Capoluogo per i lavori lungo via Fortebraccio.

L’AQUILA – Fa discutere il cantiere che, da circa tre settimane, insiste da Via Fortebraccio fino all’altezza del ristorante Primo Papavero.

Un passaggio, pedonale e veicolare, bloccato h24, causa lavori in corso, nonostante commercianti e residenti lamentino un’inaccessibilità che rischia di minare la sicurezza.

«Quello che lamentiamo – segnala un lettore a Dillo al Capoluogo – è che le reti di recinzione per delimitare l’area cantiere non vengano tolte neanche alla fine dei lavori. Le attività terminano alle ore 17, ogni giorno. Eppure la viabilità, anche solo pedonale, seppur in presenza delle condizioni di sicurezza del tratto in questione, non viene ripristinata».

cantiere via fortebraccio
cantiere via fortebraccio

«Chi arriva da Via Fortebraccio deve fare un giro lunghissimo ed ingiustificato per passare fino al bar del corso e poi proseguire. A chiusura dei lavori, invece, basterebbe delimitare l’area lavori e riaprire il passaggio pedonale. Si diminuirebbero i disagi per residenti, turisti e commercianti e, soprattutto, si agevolerebbero eventuali operazioni di sicurezza. Basterebbe una rete in più per ripristinare il passaggio».

E proprio in merito alla sicurezza il lettore specifica: «Con le delimitazioni dell’area lavori restano inaccessibili anche i contatori dell’Enel. Lunedì era San Massimo, festa patronale, se fosse saltata la corrente i disagi si possono soltanto immaginare. Se dovesse verificarsi una scossa di terremoto o un qualunque episodio che porti al momentaneo black out, bisogna paracadutarsi per poter riaccendere i contatori? Qui c’è in gioco la sicurezza di tutti».

cantiere via fortebraccio
cantiere via fortebraccio

«Si parla tanto del servizio navetta in centro, ma questo centro continua ad essere inaccessibile e, in questo caso, anche per una zona cantiere che cantiere non è». Nell’area insistono diverse attività commerciali, tre ristoranti, quattro bar e alcuni palazzi abitati.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete  raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica:  ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp  (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook -IL CAPOLUOGO D’ABRUZZO.

X